Entra in contatto:

Rugby

Hbs Colorno, trasferta amara: le Fiamme Oro vincono in rimonta

Foto di Paolo Cerino

Hbs Colorno, trasferta amara: le Fiamme Oro vincono in rimonta

Trasferta romana amara per l’HBS Colorno che sul campo della Caserma Gelsomini subisce la rimonta delle Fiamme Oro, si tratta della prima sconfitta stagionale in trasferta per i Biancorossi fermanti sul 32-27.
Parte molto bene l’HBS Colorno andando a marcare una dopo l’altra tre mete trasformate, la prima la firma al 14’ Olivero Fabiani su assist di Koffi da giocata da touche sul lato chiuso (0-7), la seconda è ad opera di Jaco Van Tonder(uno dei migliori in campo) che prima crea un buco nella difesa cremisi e poi riceve il lungo passaggio di Jacopo Boscolo andando a marcare sotto i pali (0-14), la terza la segna al 27’ il pilone Matias Galiano bravo a ripartire da ruck dopo una maul avanzante (0-21). L’HBS è padrona del campo fino al 36’ quando le Fiamme Oro marcano grazie a Cornelli, bravo a rompere un placcaggio di Leaupepe e a servire l’offload vincente per la meta di Vian (5-21). Prima della fine del primo tempo il numero 10 delle Fiamme Oro Carlo Canna cambia senso di gioco, va oltre alla difesa colornese e a una mano offre l’assist per Mancini-Parri che segna sulla bandierina mandano le squadre a riposo sul 12-21.
Dopo pochi minuti del secondo tempo il capitano delle Fiamme Marinaro calcia un pallone non controllato nella nostra metà campo, l’ovale finisce sotto i pali con lo stesso Marinaro che va a mancare la meta del 19-21. La partita si fa sempre più combattuta con i calciatori Carlo Canna e Ignacio Ceballos che iniziano un duello dalla piazzola, al 62’ Ceballos riporta in vantaggio l’HBS centrando i pali da 40 metri (25-27). A cinque minuti dalla fine una giocata con i trequarti delle Fiamme Oro permette all’ala D’Onofrio di andare a segnare la meta della vittoria dei padroni di casa. Il match della 11° giornata del Peroni Top10 va in archivio sul 32-27.
Grazie al bonus difensivo raccolto salgono a 38 i punti in classifica dell’HBS Colorno. Ora una settimana di pausa prima di tornare in campo il 29 gennaio per la 12° giornata del Peroni Top10, avversario degli uomini di Umberto Casellato il Petrarca Rugby primo in classifica.

Fiamme Oro Rugby – HBS Colorno 32-27 (12-21)
Marcatori: p.t. 14’ m. Fabiani tr Ceballos (0-7), 23’ m. Van Tonder tr Ceballos (0-14), 30’ m. Galliano tr Ceballos (0-21), 38’ m. Vian (5-21), 40’ m. Mancini-Parri tr Canna (12-21); s.t. 45’ m. Marinaro tr Canna (19-21), 48’ cp Ceballos (19-24), 58’ cp Canna (22-24), 62’ cp Canna (25-24), 66’ cp Ceballos (25-27), 75’ m. D’Onofrio G. tr Canna (32-27).

Fiamme Oro Rugby: Menniti-Ippolito (70’ Spinelli); Forcucci, Gabbianelli (46’ D’Onofrio G.), Vaccari, Guardiano; Canna, Marinaro (cap.); De Marchi (49’ Chiappini), Chianucci, Vian; Fragnito (49’ Stoian), Cornelli M.; Mancini-Parri (66’ Iovenitti), Taddia (46’ Moriconi), Barducci (41’ Zago). All. Castagna
HBS Colorno: Van Tonder (62’ Pescetto); Batista (54’ Cozzi), Ceballos, De Santis, Leaupepe; Antl, Boscolo (64’ Augello); Mbanda, Koffi (cap.), Mattioli (47’ Broglia); Gutierrez, Butturini; Galliano (51’ Tangredi), Fabiani (47’ Ferrara), Lovotti.
Non entrati: Leiger, Kone. All. Casellato
Arbitro: Filippo Russo (Treviso)
AA1 Dante D’Elia (Bari)
AA2 Luigi Palombi (Perugia)
Quarto uomo: Francesco Pier’Antoni (Roma)
TMO: Emanuele Tomò (Roma)
Calciatori: Ignacio Ceballos (HBS Colorno Rugby 1975) 5/7, Carlo Canna (Fiamme Oro Rugby) 5/6
Note: Giornata soleggiata. Spettatori presenti: 600.
Punti conquistati in classifica: Fiamme Oro Rugby 5, HBS Colorno 1
Peroni Player of the match: Carlo Canna (Fiamme Oro Rugby)

(Foto credit Foto di Paolo Cerino)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA