Connect with us
 

Rugby

Hbs Colorno a Verona, coach Mordacci: “Non hanno nulla da perdere, proveranno a farci lo sgambetto”

Hbs Colorno a Verona, coach Mordacci: “Non hanno nulla da perdere, proveranno a farci lo sgambetto”

Dopo la bella vittoria maturata sul sintetico “Pavesi” domenica scorsa col Reggio, l’HBS torna in campo domenica alle 15.30 a Verona in Via della Diga, 9. Arbitra il signor Gabriel Chirnoaga. L’entusiasmo per aver battuto la prima della classe è già scemato; servono umiltà e cuore su un campo che tradizionalmente non è dei più facili nonostante le statistiche della scorsa stagione e di quella in corso vedano i biancorossi nettamente favoriti. Inutile e in parte sbagliato fare calcoli a questo punto, l’imperativo è vincere. “Il Cus Verona – ha spiegato Michele Mordacci, head coach dei biancorossi – viene da un’importante vittoria in casa della Tarvisium, dove noi abbiamo perso. Contro il Colorno non hanno nulla da perdere e proveranno a farci lo sgambetto, ce la metteranno tutta anche perché li abbiamo battuti spesso nell’ultimo periodo. Tecnicamente sono dotati di un’ottima mischia, hanno avuto molti infortuni dai quali si sono ripresi bene. Dobbiamo ricordaci che al momento non siamo qualificati per le semifinali e per noi è fondamentale fare punti”. Le altre partite di domenica: Conad Reggio vs Rangers Vicenza e Ruggers Tarvisium vs Rugby Casale, tutte alle 15.30. La classifica vede il Reggio al primo posto con 34 punti, seguito dal Colorno a 27. Terzo il Casale a 23, quarto il Tarvisium a 14, quinto il Cus Verona a 11, ultimo il Vicenza con 5 punti. Se Flavio Tripodi, pilone classe ’82, dovesse entrare in campo raggiungerebbe le 100 presenze in maglia biancorossa.
Oggi, sabato 16 aprile, la squadra cadetta del Rugby Colorno giocherà sul sintetico “Pavesi” alle 16.30 contro il Rugby Piacenza.

FEMMINILE: ARRIVA IL RIVIERA. GIOVANILI A CASTEL SAN PIETRO
Domenica alle 15.30 sul sintetico “P.Pavesi” di Colorno il direttore di gara Francesca Giuliani darà il fischio d’inizio di Rugby Colorno vs Rugby Riviera, giornata numero 16 del Campionato Nazionale di Serie A, girone 1. Troppo lontano il terzo posto occupato dalla Benetton Treviso (a quota 45) che varrebbe l’accesso ai barrage, ma la partita di domenica ha comunque un sapore particolare visto che le squadre che scenderanno in campo sono appaiate al quarto posto, entrambe con 35 punti. L’Analisi è di Cristian Prestera, head coach della prima squadra femminile: “Si tratta di una bella partita in quanto vanno a contrapporsi due stili di gioco differenti: le nostre avversarie giocano in verticale cercando la sfida nell’uno contro uno, noi puntiamo sulla ricerca degli spazi sfruttando tutta la larghezza del terreno di gioco. Stiamo recuperando diverse atlete dagli infortuni, il Riviera d’altro canto ha battuto il Monza due domeniche fa. Sarà un match di livello”. Classifiche e calendario a questo indirizzo http://bit.ly/1ScihVq . Le Under 14 e 16 femminili allenate da Francesco Messori Roncaglia saranno impegnate domenica nel concentramento di Castel San Pietro. Inizio gare ore 10.

IN CASA ANCHE L’UNDER 18 E LA 16
Domenica alle 13 L’Arca di Gualerzi, formazione Under 18 impegnata nel Campionato Elite, affronterà i pari età del Cus Perugia sul manto sintetico del “Pavesi”. Si tratta dell’ultima partita della stagione. “Ho chiesto ai ragazzi di chiudere in bellezza – ha detto l’head coach dei biancorossi Marco Falzone – dando continuità al nostro progetto di crescita generale. Proseguiremo l’attività già in vista della prossima stagione”. L’Under 16 allenata da Fabrizio Nolli scenderà in campo domenica alle 11 sul sintetico “Pavesi” per la penultima di campionato: ospite il Lyons Piacenza già battuto all’andata. “Siamo fortemente motivati a fare nostro questo successo – ha detto Nolli – Loro stanno ovviamente ragionando come noi, siamo le ultime della classe anche se loro hanno totalizzato al momento zero vittorie”. L’Under 16 scenderà in campo per l’ultima giornata del campionato Elite domenica 24 in via Lago Verde contro la Rugby Parma, poi spazio all’attività dei Centri di Formazione. Colorno è rappresentato da quattro giocatori che prenderanno parte alla tournee in Francia dal 29 aprile al Primo Maggio.

UNDER 14 E MINI OSPITI DELL’AMATORI PER IL 28ESIMO MEMORIAL
Il Rugby Colorno parteciperà alla 28esima edizione del Memorial Amatori che si terrà domani e domenica sui campi di Moletolo a Parma. La manifestazione coinvolge le Under dalla 6 alla 14. La 14 allenata da Paolo Bettati giocherà domani alle 18.30, partenza fissata per le 16.30. Il Mini giocherà domenica dalle 8.30, ritrovo a Moletolo alle 7.45. Per il regolamento del Torneo cliccare su questo indirizzo http://bit.ly/1SPiBXQ

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby