Entra in contatto:

Rugby

Damiano Mazza torna a Parma, vestirà la maglia delle Zebre

Damiano Mazza torna a Parma, vestirà la maglia delle Zebre

Il prodotto della Rugby Parma Damiano Mazza torna a giocare nella città in cui è cresciuto. E lo farà da protagonista, come già in passato con lo storico club gialloblù, vestendo questa volta la maglia delle Zebre.

Il giovane centro ha infatti firmato un contratto biennale con la franchigia federale che partecipa ai due tornei internazionali United Rugby Championship ed EPCR Challenge Cup. Una grossa opportunità per il 23enne che, dopo aver rappresentato l’Italia U20 al Sei Nazioni e al Mondiale di categoria, potrà confrontarsi con continuità nei prestigiosi palcoscenici europei e sudafricani calcati dal XV del Nord Ovest.

Le prime dichiarazioni del nuovo centro delle Zebre Rugby Damiano Mazza“Le Zebre per me rappresentano un’istituzione importante, sono molto di più di una franchigia del territorio. E’ dal 2012 che vado al Lanfranchi a vedere le partite, fermandomi a fine gara a raccogliere gli autografi dei giocatori. Sono molto fiducioso e contento di far parte di questo club. Per me che sono cresciuto a Parma è un sogno, oltre che una bellissima opportunità. Sono contento di potermi confrontare col massimo livello del rugby in Italia. Il mio primo obiettivo sarà prendere la confidenza necessaria per farmi trovare pronto in campo. Non vedo l’ora di cominciare: poter ritrovare Fabio Roselli, oltre che molti vecchi compagni di Nazionale e di squadra a Calvisano non potrà che favorire il mio inserimento in squadra”.

Nato a Montecchio Emilia il 16 febbraio 1999, Damiano è cresciuto a Lesignano de’ Bagni in provincia di Parma dove scopre il rugby all’età di cinque anni, seguendo le orme del fratello maggiore.

La sua prima esperienza con la palla ovale avviene grazie al progetto di promozione sportiva che la Rugby Parma svolgeva nei campi della provincia. E’ proprio il club fondato nel 1931 a dare i natali rugbistici al giovane Damiano che percorre tutta la trafila delle giovanili della società tre volte campione d’Italia fino all’U18, iniziando nel 2015 il percorso di formazione federale che lo porterà dall’accademia zonale di Remedello a debuttare nel 2017 nel massimo campionato italiano Serie A con l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”.

Nel 2018 Mazza passa al Rugby Calvisano, non prima di esordire con l’Italia U20. Già protagonista con la maglia della Nazionale U17 e U18, il centro parmense scende in campo con gli Azzurrini di coach Roselli al Sei Nazioni e al Mondiale di categoria nel 2018 e nel 2019.

Damiano, che ha già debuttato nell’EPCR Challenge Cup con i bresciani collezionando sei presenze in coppa nella stagione 2019/20, è attualmente impegnato insieme ai suoi compagni di squadra nella preparazione della semifinale di ritorno col Petrarca Padova del massimo campionato Peroni TOP10 che si svolgerà sabato 14 maggio al Plebiscito alle ore 18.05, sfida trasmessa in diretta sui canali di Rai Sport.

Il prossimo luglio si unirà alle Zebre dove, oltre a coach Roselli, ritroverà molti compagni di Nazionale e di club a Calvisano come Bianchi, Biondelli, Casilio, D’Onofrio, Fusco, Lucchin, Manfredi, Nocera, Rizzi, Stoian, Trulla, Venditti e Zambonin.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby