Entra in contatto:

Rugby

Il Rugby Colorno saluta il centurione Alessandro Terzi

Il Rugby Colorno saluta il centurione Alessandro Terzi

Il Rugby Colorno saluta uno dei suoi figli prediletti, il terzo “centurione” all-time Alessandro Terzi. Nato e cresciuto nelle giovanili biancorosse fino a raggiungere il traguardo delle 163 presenze in prima squadra, “Alle” rappresenta sin dalle giovanili una vera e propria bandiera colornese.

Trequarti centro spesso impiegato anche come ala, rimane uno dei grandi protagonisti della crescita del Club, uno degli eroi del passaggio dalla Serie B alla Serie A e della storica promozione del 2019 in Top12.
Uomo vero dentro e fuori dal campo, all’interno dello spogliatoio Terzi ha sempre ricoperto un ruolo di leader silenzioso, lasciando piuttosto parlare i fatti per lui. Mai sopra le righe e sempre rispettoso della maglia e dei compagni, ha saputo scrivere svariate pagine della storia del Rugby Colorno, che adesso lo ringrazia e gli fa un grosso in bocca al lupo per il suo futuro.

“Credo che Alessandro sia stata una pedina fondamentale del Rugby Colorno in questi anni, una figura storica del club che ha rappresentato i colori biancorossi sin dalle giovanili”, commenta il Presidente Mario Padovani. “E’ stato anche il nostro capitano, apprezzato da compagni e tifosi per la sua grinta, la sua dedizione verso il gruppo e il suo grande rispetto della maglia. Salutiamo un vero uomo squadra, uno della famiglia. Faccio un grande in bocca al lupo ad Alessandro per il proseguo della sua carriera in altri lidi. Sono convinto che un elemento come lui possa fare molto bene anche lontano da Colorno. Mi auguro di vederlo di nuovo da noi come amico, collaboratore e magari un giorno come allenatore”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby