Connect with us

Rugby

Il rugby europeo torna a Parma: Zebre e Italdonne insieme al Lanfranchi

Il rugby europeo torna a Parma: Zebre e Italdonne insieme al Lanfranchi

Lo Stadio Lanfranchi di Parma si appresta ad accogliere due prestigiose gare internazionali di rugby.

Il primo appuntamento di cartello è in programma domenica 1 novembre quando, alle ore 18:00, l’Italdonne affronterà le Inglesi nella 5° ed ultima giornata del Sei Nazioni femminile. Lunedì 2 novembre l’impianto sportivo in gestione alla Federazione Italiana Rugby ospiterà invece la sfida serale tra Zebre ed Ospreys, match valevole per il 4° turno del Guinness PRO14 al via alle ore 20:15.

In conformità al Dpcm del 25 ottobre 2020 del Governo Italiano, entrambe le partite si disputeranno in regime di porte chiuse al pubblico, ma questo non scoraggerà i tifosi e tutti gli appassionati di rugby che potranno far sentire responsabilmente il loro sostegno alle Azzurre e al XV di coach Bradley davanti agli schermi, rispettivamente, di Eurosport e di Dazn.

Due incontri di alto livello, dunque, sul nuovo manto erboso del club di base a Parma. A poco più di un anno dalla straordinaria vittoria del Lanfranchi del febbraio 2019 che ha visto Furlan e compagne superare le Irlandesi e proiettarsi momentaneamente in cima alla classifica del torneo, le ragazze di coach Di Giandomenico saranno chiamate ad un’altra storica impresa. Il guanto di sfida questa volta è rivolto alle Red Roses, campionesse in carica e già padrone del trofeo essendo imbattute nelle prime quattro gare del 2020.

Non minore sarà la prova che attende gli atleti in maglia multicolor, a caccia del loro primo successo stagionale dopo i tre KO consecutivi con Cardiff Blues, Dragons e Leinster e desiderosi come non mai di invertire il trend negativo e di mostrare il loro vero valore.

(Foto di Lorenzo Cattani per Sportparma.com)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby