Entra in contatto:

Rugby

Il talentuoso Nicolò Teneggi, nazionale U20, firma con le Zebre

Foto Inpho

Il talentuoso Nicolò Teneggi, nazionale U20, firma con le Zebre

Per le prossime due stagioni le Zebre si assicurano il talento emergente del mediano d’apertura dell’Italia U20 Nicolò Teneggi. Dopo essere sceso in campo in tutte e nove le sfide degli Azzurrini nel 2022, contribuendo a siglare il bis di successi su Inghilterra e Scozia e le vittorie su Galles e Georgia, il 19enne è pronto a scrivere un’altra pagina della sua esperienza internazionale, mettendosi alla prova nei prestigiosi palcoscenici dello United Rugby Championship e dell’EPCR Challenge Cup. Un accordo giunto in sintonia con la Federazione Italiana Rugby per permettere al giovane emiliano di proseguire il suo percorso di crescita nel rugby d’élite.

Le prime dichiarazioni del nuovo n° 10 delle Zebre Nicolò Teneggi“Sono molto contento e molto grato di questa opportunità che mi permetterà di crescere, migliorare e giocare nell’alto livello italiano. Sono sicuro che imparerò molto dai compagni di squadra e dagli allenatori. Ci aspettano grandi sfide, ma sono convinto che ci faremo trovare pronti. Darò il mio massimo per questo nuovo bellissimo progetto delle Zebre, sperando di giocare anch’io la mia parte, dando il mio contributo al club, alla squadra e ai compagni”.

Nato a Sassuolo il 7 novembre 2002 ma cresciuto a Reggio Emilia, Nicolò ha iniziato a giocare a rugby all’età di sei anni, svolgendo tutto il percorso di formazione con i Diavoli del Valorugby Emilia fino a scendere in campo con la selezione U19 e con la squadra cadetta in Serie B.
All’età di diciassette anni entra nel Centro di Formazione Permanente di Milano e inizia a collezionare le prime presenze con l’Italia U18, prendendo parte al tour in Irlanda nel 2019 e scendendo in campo nel novembre dello stesso ano a Badia Polesine in occasione del successo 22-19 sull’Ireland Clubs U18, la formazione composta dai migliori giocatori under 18 provenienti dai club irlandesi.

L’anno seguente entra nell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” senza però partecipare al campionato nazionale di Serie A, all’epoca sospeso per l’emergenza coronavirus.
Nel giugno del 2021 Teneggi – 179 cm x 91 kg – debutta con l’Italia U20 nel test match di Tolone con i pari età francesi, raccogliendo due presenze con la maglia degli Azzurrini nel Sei Nazioni U20 chiuso da Andreani e compagni al quinto posto.

L’anno della consacrazione è il 2022: il giovane regista prende parte a tutte le gare internazionali dell’Italia U20 con cui blinda uno splendido quarto posto al Sei Nazioni di categoria e un ancor più suggestivo terzo posto alle recenti U20 Summer Series di Treviso.
Il 19enne emiliano ha già iniziato ad allenarsi con le Zebre dove ha ritrovato i compagni di nazionale Andreani, Ferrari, Genovese, Gesi, Hasa, Mazzanti, Neculai, Pani e Rizzoli.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby