Connect with us

Rugby

Il terza linea Boccardo è un nuovo rinforzo del Rugby Colorno

Il terza linea Boccardo è un nuovo rinforzo del Rugby Colorno

Nemmeno il tempo di rientrare dalle vacanze che la campagna acquisti dell’HBS Colorno riparte alla grande: direttamente dai Medicei approda in Biancorosso il terza linea classe 1994 Michele Boccardo. Un altro bel colpo da parte della dirigenza colornese, che va a rinforzare ulteriormente il proprio pacchetto di avanti. Nato e cresciuto tra le file del Cus Padova, Boccardo frequenta prima l’Accademia zonale di Mogliano e poi quella Nazionale Ivan Francescato, restando al Petrarca fino all’U20. Mentre le Nazionali Juniores lo convocano a ripetizione, arriva il passaggio in Eccellenza all’Aquila e poi, dopo due ottime annate, la scelta di sposare il progetto dei Medicei. Alla prima stagione toscana lui e compagni centrano subito la promozione dalla Serie A all’Eccellenza e nei tre anni che seguono Boccardo diventa un punto fisso del primo XV di Firenze. Ora l’approdo a Colorno e l’inizio di una nuova avventura in Biancorosso, dove coach Prestera e compagni potranno contare sulla sua grande esperienza.

“Credo che Colorno sia il posto giusto per poter crescere e mettermi alla prova”, commenta Boccardo. “C’è tanta voglia di emergere e far bene, prerogative che hanno portato il club ai vertici del movimento italiano nelle ultime stagioni. Le prime impressioni sono molto positive, sono stato accolto nel migliore dei modi e tutti si sono resi subito disponibili. In squadra ci sono tanti ragazzi giovani che hanno voglia di mettersi in gioco … Credo che non avremo problemi a fare gruppo e lavorare insieme, soprattutto sotto la guida di uno dei migliori staff tecnici d’Italia”.

“Siamo molto contenti di accogliere Michele a Colorno e gli diamo ufficialmente il benvenuto in Biancorosso”, commenta il Direttore Sportivo Pietro Travagli. “E’ un altro tassello importante nel nostro pack di avanti, che va ad aggiungere esperienza all’interno di una rosa di grande talento. Siamo sicuri che la sua abitudine a giocare a questi livelli possa portare un bel contributo sia dal punto di vista tecnico che dell’atteggiamento. La squadra ha cominciato da qualche settimana la preparazione e si sta allenando duramente … Non vediamo l’ora di vedere i ragazzi all’opera”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi