Entra in contatto:

Rugby

Il XV delle Zebre per l’esordio al Lanfranchi contro i Lions

Il XV delle Zebre per l’esordio al Lanfranchi contro i Lions

Una nuova stagione sta per cominciare, la decima delle Zebre Rugby nel torneo internazionale che da quest’anno ha assunto il nuovo nome di United Rugby Championship con l’allargamento alle quattro massime franchigie sudafricane. Sarà proprio una compagine della Rainbow Nation la prima avversaria dei multicolor. Venerdì 24 settembre Bisegni e compagni scenderanno infatti in campo allo Stadio Lanfranchi di Parma nel 1° turno della prestigiosa competizione, ospitando alle ore 18:35 gli Emirates Lions.

A margine dell’allenamento di rifinitura odierno, il capo allenatore irlandese ha reso nota la lista dei 23 giocatori scelta per questo primo incontro di sempre con la formazione con sede a Johannesburg.

Un XV composto da dieci Azzurri che sarà capitanato dal n° 13 Giulio Bisegni, grazie anche al sostegno dei due vice-capitani Tommaso Boni e David Sisi.
Maglia n° 11 per Mattia Bellini che con le sue 23 mete in gara ufficiale condivide il primato di metaman della storia del club insieme all’ex terza linea Andries van Schalkyk. L’ala padovana potrebbe dunque fregiarsi del prestigioso record già questo venerdì sera contro i biancorossi.

In panchina spazio ai due giovani avanti Ion Neculai e Andrea Zambonin. Il pilone elbano e il seconda vicentino hanno rinforzato quest’estate il pack multicolor e sono pronti a bagnare il loro esordio ufficiale col club parmigiano.

Oltre allo squalificato Giovanni D’Onofrio e ai tre atleti stranieri Erich Cronjé, Liam Mitchell e Tim O’Malley che non hanno ancora raggiunto i loro nuovi compagni di squadra a Parma, non prenderanno parte alla partita otto giocatori che sono ancora alle prese coi rispettivi infortuni.

A dirigere la sfida sarà l’irlandese Chris Busby, già presente alla trasferta delle Zebre del 9 ottobre 2020 a Newport contro i Dragons. Il prodotto dell’Ulster Society of Rugby Football Referees sarà coadiuvato per l’occasione dai due assistenti di gara Riccardo Angelucci e Federico Boraso, mentre il TMO designato è Brian MacNeice.

La formazione delle Zebre Rugby:

15. Junior Laloifi (18)
14. Pierre Bruno (30)
13. Giulio Bisegni (107)(Cap)
12. Tommaso Boni* (102)
11. Mattia Bellini (63)
10. Carlo Canna (104)
9. Marcello Violi* (73)
8. Renato Giammarioli* (61)
7. Iacopo Bianchi* (19)
6. Maxime Mbandà* (63)
5. Leonard Krumov* (64)
4. David Sisi (64)
3. Matteo Nocera* (16)
2. Luca Bigi (18)
1. Danilo Fischetti* (27)

A disposizione:

16. Oliviero Fabiani (130)
17. Andrea Lovotti* (106)
18. Ion Neculai* (0)
19. Andrea Zambonin* (0)
20. Giovanni Licata* (41)
21. Alessandro Fusco* (3)
22. Antonio Rizzi* (21)
23. Jacopo Trulla* (5)

All. Michael Bradley

Infortunati: Paolo Buonfiglio*, Tommaso Castello, Enrico Lucchin*, Marco Manfredi, Johan Meyer, Daniele Rimpelli*, Gabriele Venditti*, Giosuè Zilocchi*

Convocato con la nazionale argentina per il Rugby Championship: Eduardo Bello

Non arrivati a Parma: Erich Cronjé, Liam Mitchell, Timothy Paul O’Malley

Squalificato: Giovanni D’Onofrio*

*è/è stato membro dell’Accademia FIR “Ivan Francescato”

Emirates Lions: 15. EW Viljoen, 14. Jamba Ulengo, 13. Wandisile Simelane, 12. Burger Odendaal (Cap), 11. Rabz Maxwane, 10. Jordan Hendrikse, 9. Andre Warner, 8. Francke Horn, 7. Vincent Tshituka, 6. Jaco Kriel, 5. Pieter Jansen Van Vuren, 4. Ruben Schoeman, 3. Carlu Sadie, 2. Jaco Visagie, 1. Ruan Dreyer; All. Ivan van Rooyen
A disposizione: 16. PJ Botha, 17. Sti Sithole, 18. Asenathi Ntlabakanye, 19. Reinhard Nothnagel, 20. Sibusiso Sangweni, 21. Morne van den Berg, 22. Eddie Fouche, 23. Divan Rossouw

Arbitro: Chris Busby (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: Riccardo Angelucci (Federazione Italiana Rugby) e Federico Boraso (Federazione Italiana Rugby)

TMO: Brian MacNeice (Irish Rugby Football Union)

DOVE SEGUIRLA – La gara sarà prodotta da Mediaset e sarà disponibile in diretta sul canale 20 del digitale terrestre e in streaming sulla piattaforma Mediaset Infinity. Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvLIO.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby