Entra in contatto:

Rugby

Imprecisione e indisciplina, gli Scarlets battono le Zebre 36-12

Imprecisione e indisciplina, gli Scarlets battono le Zebre 36-12

Partita di grande passione e sacrificio per le Zebre che, ancora una volta, si mostrano troppo indisciplinate e imprecise nei momenti chiave del match. Gli Scarlets si impongono fisicamente e passano 36-12 a Llanelli, dopo aver chiuso il primo tempo sul 21-5.

Due mete per la squadra di Parma che soffre fin dalle prime battute di gara. I Gallesi sono padroni del territorio e segnano già al 6’ con Costelow che riceve il riciclo lungo l’out di sinistra da Kamalafoni, premiato player of the match allo scadere.
I padroni di casa giocano per vie dirette, ma il XV di coach Roselli è coraggioso e arrembante in difesa, mostrando anche buoni guizzi in attacco con Bruno, Pani e Pelser nella prima metà del primo tempo.

Dopo aver guadagnato due calci di punizione a favore, Sisi e compagni si appoggiano in touche e trovano la loro prima marcatura proprio con Pelser, bravo a segnare col raccogli-e-vai vincente.
Le Zebre provano ad entrare in partita ma il loro attacco è a tratti troppo lento e prevedibile. Ne approfittano gli Scarlets che, dopo aver sfiorato la meta al 25’ con Hardy che perde però il controllo dell’ovale a 5 metri dal momento decisivo, arrivano fino in fondo con l’ennesima carica di Louisi quando siamo al 29’.

Il primo tempo sembrerebbe chiudersi sul 14-5, ma al 37’ un placcaggio irregolare e tardivo di Rizzoli viene punito con un cartellino giallo. In situazione di superiorità numerica, i padroni di casa segnano allo scadere sotto i pali col capitano Jonathan Davies.

Nella ripresa non cambia l’inerzia del match. I primi punti sono sempre gallesi e arrivano al 43’ dopo l’ennesimo errore di gestione del possesso degli Italiani. A schiacciare è Costelow che firma la doppietta personale dopo aver seminato il panico in mezzo al campo.
Al 52’ arriva l’episodio che potrebbe invertire le sorti della sfida: Sam Louisi viene espulso per un placcaggio alto nei confronti di Prisciantelli. Galvanizzati dalla superiorità numerica, gli ospiti reagiscono immediatamente, trovando a stretto giro la loro seconda marcatura con Lorenzo Pani, particolarmente brillante questa sera nel battere il difensore diretto.

Il gioco delle Zebre fa però fatica a decollare e si spegne costantemente nei punti di incontro. I Gallesi gestiscono bene la gara in inferiorità numerica e allungano addirittura al 73’ col piazzato di Halfpenny e al 79’ con la meta finale di Conbeer.

Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 17 ottobre, aprendo la settimana di allenamenti in vista del 6° turno del BKT United Rugby Championship, in programma sabato 22 ottobre allo Stadio Lanfranchi di Parma contro gli Scozzesi dell’Edinburgh Rugby.


SCARLETS – ZEBRE PARMA 36-12 (pt 21-5)
Marcatori: 6’ m. Costelow tr Halfpenny (7-0), 14’ m. Pelser (7-5), 29’ m. Louisi tr Halfpenny (14-5), 40’ Davies J. Tr Halfpenny (21-5); s.t. 43’ m. Costelow tr Halfpenny (28-5), 53’ m. Pani tr Prisciantelli (28-12), 73’ cp Halfpenny (31-12), 79’ m. Conbeer (36-12)

Scarlets: Halfpenny, McNicholl, Davies (Cap), Williams (54’ Evans Steff), Conbeer, Costelow (54’ Patchell), Hardy (73’ Blacker), Kalamafoni (77’ Evans Shaun), Macleod, Lousi, Price T., Price J. (54’ Jones), O’Connor (52’ Sebastian), Owens (52’ Elias), Jones W. (52’ Thomas); All. Peel
Zebre Parma: Pani, Bruno (72’ Teneggi), Smith Jr, Boni (58’ Caputo), Latunipulu, Prisciantelli, Cook (47’ Casilio), Ruggeri (64’ Volpi), Pelser (4’ Volpi, 8’ Pelser, 39’ Sanavia, 47’ Pelser), Bianchi, Krumov (57’ Zambonin), Sisi (Cap), Nocera (37’ Hasa), Manfredi (47’ Du Toit), Rizzoli (58’ Sanavia); All. Roselli

Arbitro: Morne Ferreira (South Africa Rugby Union)
Assistenti: Ian Davies (Welsh Rugby Union) e Tom Spurrier (Welsh Rugby Union)
TMO: Marius Jonker (South Africa Rugby Union)
Calciatori: Leigh Halfpenny (Scarlets) 5/65; Geronimo Prisciantelli (Zebre Parma) 1/2
Cartellini: 37’ cartellino giallo a Luca Rizzoli (Zebre Parma); 52’ cartellino rosso a Sam Lousi (Scarlets)
Player of the match: Sione Kalamafoni (Scarlets)
Punti in classifica: Scarlets 5, Zebre Parma 0
Note: cielo coperto. Temperatura 12°. Terreno in ottime condizioni. Spettatori 5.597. Esordio con le Zebre per Geronimo Prisciantelli, Alessio Sanavia e Nicolò Teneggi.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby