Entra in contatto:

Rugby

Italrugby: cinque Zebre nella formazione anti Portogallo

Italrugby: cinque Zebre nella formazione anti Portogallo

Kieran Crowley, Commissario tecnico della Nazionale Italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che sabato 25 giugno alle 17 locali (18 ITA) affronterà il Portogallo all’Estadio do Restelo di Lisbona nella prima uscita degli Azzurri nel Tour Estivo 2022 che sarà trasmessa in diretta su Sky Sport 1.

Dodici i precedenti tra le due squadre con 10 vittorie per l’Italia, un pareggio e una vittoria per i lusitani a Coimbra nel 1973. Cinque le partite giocate nella capitale portoghese, mentre l’ultimo confronto diretto risale alla RWC 2007 in Francia con gli Azzurri che si imposero con il risultato di 31-5.

Triangolo allargato inedito con Capuozzo, Padovani – protagonisti dell’ultima azione che ha portato alla vittoria contro il Galles nell’ultimo match del Guinness Six Nations 2022 – e Trulla che torna a vestire la maglia azzurra a distanza di 15 mesi dall’ultima presenza datata 13 marzo 2021 allo stadio Olimpico proprio contro il Galles.

Quarta presenza consecutiva dal primo minuto per la coppia di centri Marin-Brex. Inedito duo in mediana con Alessandro Fusco che scenderà per la prima volta in campo da titolare insieme a Giacomo Da Re che farà il suo esordio in Nazionale dopo aver indossato la maglia dell’Italia Emergenti a dicembre 2021 e aver partecipato ai raduni dell’Italrugby durante il Sei Nazioni 2022 senza entrare in lista gara.

Maglia numero 8 per Renato Giammarioli (ultima presenza contro gli All Blacks nel novembre 2021) – con capitan Michele Lamaro e Giovanni Pettinelli a completare il reparto. Prima presenza da titolare per Andrea Zambonin – che ha esordito in Nazionale Maggiore contro l’Inghilterra nello scorso febbraio – che sarà affiancato dal compagno di reparto e di club David Sisi. In prima linea si rivede Simone Ferrari – assente dal dicembre 2020 – inserito nel XV titolare insieme a Faiva e Fischetti.

In panchina pronti a subentrare, oltre ai due esordienti Neculai e Albanese, Lucchesi – al rientro dopo il suo infortunio contro l’Irlanda nel Sei Nazioni 2022 – Traorè, Fuser, Ruzza, Zuliani e Zanon.

Arbitrerà il match la scozzese Hollie Davidson con Sara Cox, Aurelie Groizeleau e Claire Hodnett a completare il panel arbitrale tutto al femminile.

“Questo Tour Estivo è una tappa molto importante nel nostro percorso di crescita. Affrontiamo step by step tutti gli impegni in calendario focalizzandoci sui nostri prossimi avversari. Abbiamo lavorato bene e giocando il nostro miglior rugby possiamo ottenere buoni risultati” ha dichiarato Kieran Crowley.

Questa la formazione che affronterà il Portogallo
15 Ange CAPUOZZO (Grenoble, 2 caps)
14 Jacopo TRULLA (Zebre Parma, 7 caps)
13 Juan Ignacio BREX (Benetton Rugby, 13 caps)
12 Leonardo MARIN (Benetton Rugby, 5 caps)
11 Edoardo PADOVANI (Benetton Rugby, 35 caps)
10 Giacomo DA RE (FEMI-CZ Rovigo/Benetton Rugby, esordiente)
9 Alessandro FUSCO (Fiamme Oro Rugby/Zebre Parma, 6 caps)
8 Renato GIAMMARIOLI (Zebre Parma, 5 caps)
7 Michele LAMARO (Benetton Rugby, 15 caps) – capitano
6 Giovanni PETTINELLI (Benetton Rugby, 6 caps)
5 Andrea ZAMBONIN (Zebre Parma, 1 cap)
4 David SISI (Zebre Parma, 21 caps)
3 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 34 caps)
2 Epalahame FAIVA (Benetton Rugby, 4 caps)
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Parma, 20 caps)

A disposizione
16 Gianmarco LUCCHESI (Benetton Rugby, 11 caps)
17 Cherif TRAORE’ (Benetton Rugby, 14 caps)
18 Ion NECULAI (Zebre Parma, esordiente)
19 Marco FUSER (Newcastle Falcons, 38 caps)
20 Federico RUZZA (Benetton Rugby, 30 caps)
21 Manuel ZULIANI (Benetton Rugby, 2 caps)
22 Manfredi ALBANESE (Transvecta Calvisano, esordiente)
23 Marco ZANON (Pau, 12 caps)
*Ultimo club di riferimento nella stagione 2021/22

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby