Connect with us

Rugby

Italrugby: Smith annuncia il XV anti Francia, ci sono 7 Zebre

Italrugby: Smith annuncia il XV anti Francia, ci sono 7 Zebre

Franco Smith, Capo Allenatore della Nazionale italiana Rugby, ha ufficializzato la formazione che affronterà la Francia allo Stade de France di Parigi sabato 28 novembre alle 21.10 nella terza partita della Autumn Nations Cup. Il match sarà trasmesso in diretta su Mediaset Canale 20 con telecronaca di Gianluca Barca e commento tecnico di Mauro Bergamasco.

Sarà la sfida numero quarantacinque contro i cugini transalpini – la seconda nel 2020 allo Stade de France di Parigi dopo il 35-22 in favore della Francia lo scorso 9 febbraio nel Guinness Sei Nazioni – e deciderà il piazzamento nel girone di entrambe le squadre e la conseguente avversaria nell’ultima giornata del torneo, in calendario nel weekend 5-6 dicembre. Con una vittoria (4-0 o 5-1 con almeno otto punti di margine nel risultato finale) gli Azzurri otterrebbero il secondo posto, dietro la Scozia che vanta un incolmabile vantaggio di sei punti sulla squadra di Smith.

Nel XV iniziale triangolo allargato inedito con Minozzi estremo, la conferma di Trulla all’ala e il ritorno di Sperandio sul versante opposto: l’ala trevigiana ha giocato la sua ultima partita in maglia azzurra proprio contro la Francia nel marzo 2019, allo Stadio Olimpico di Roma, nell’ultima giornata del Sei Nazioni sotto la gestione di Conor O’Shea. Conferma per la coppia di centri formata da Canna (giocatore con più caps in campo con le sue 45 presenze) e Zanon, inserito nel XV ideale della prima giornata della Autumn Nations Cup così come Garbisi – al suo quarto cap consecutivo da titolare – che formerà la mediana insieme a Marcello Violi.

In terza linea Braam Steyn vestirà nuovamente la maglia numero 8 con Meyer e Mbandà a completare il reparto: per Mbandà un ritorno dal primo minuto a poco più di un anno di distanza da Italia-Namibia dei Mondiali 2019.

Conferma per la coppia di seconde linee di marca Benetton – Cannone (sempre titolare nella gestione Smith) e Lazzaroni – e per la prima linea con capitan Bigi che avrà ai suoi lati Zilocchi e Fischetti, per una prima linea interamente targata Zebre.

Spazio in panchina per Leonardo Ghiraldini – arrivato alla sua presenza numero 106 – Simone Ferrari, Pietro Ceccarelli, i due potenziali esordienti Cristian Stoian e Michele Lamaro, Stephen Varney, Tommaso Allan e Federico Mori.

“Abbiamo avuto giorni in più per preparare al meglio questo incontro. Lo stop forzato della scorsa settimana ha incrementato ulteriormente la nostra voglia di scendere in campo sabato contro la Francia. Sarà un match intenso dove avremo la possibilità di vedere all’opera altri giovani interessanti continuando nel nostro percorso di ampliamento della base a nostra disposizione e costruzione del DNA” ha dichiarato Smith.

Non è presente in lista gara Sebastian Negri che lascerà nel pomeriggio il raduno dell’Italia per rientrare a Treviso in seguito ad un infortunio occorsogli all’adduttore della coscia sinistra. La terza linea azzurra proseguirà il percorso riabilitativo presso il proprio club di appartenenza.

Questa la formazione che scenderà in campo:
15 Matteo MINOZZI (London Wasps, 21 caps)*
14 Jacopo TRULLA (Kawasaki Robot Calvisano, 1 cap)*
13 Marco ZANON (Benetton Rugby, 2 caps)*
12 Carlo CANNA (Zebre Rugby Club, 45 caps)
11 Luca SPERANDIO (Benetton Rugby, 6 caps)
10 Paolo GARBISI (Benetton Rugby, 3 caps)*
9 Marcello VIOLI (Zebre Rugby Club, 17 caps)*
8 Braam STEYN (Benetton Rugby, 42 caps)
7 Johan MEYER (Zebre Rugby Club, 7 caps)
6 Maxime MBANDA’ (Zebre Rugby Club, 23 caps)
5 Niccolò CANNONE (Benetton Rugby, 6 caps)*
4 Marco LAZZARONI (Benetton Rugby, 9 caps)*
3 Giosuè ZILOCCHI (Zebre Rugby Club, 8 caps)*
2 Luca BIGI (Zebre Rugby Club, 30 caps) – capitano
1 Danilo FISCHETTI (Zebre Rugby Club, 6 caps)*
A disposizione
16 Leonardo GHIRALDINI (Svincolato, 105 caps)
17 Simone FERRARI (Benetton Rugby, 32 caps)*
18 Pietro CECCARELLI (Brive, 12 caps)
19 Cristian STOIAN (Fiamme Oro Rugby, esordiente)*
20 Michele LAMARO (Benetton Rugby, esordiente)*
21 Stephen VARNEY (Gloucester Rugby, 1 cap)
22 Tommaso ALLAN (Benetton Rugby, 58 caps)
23 Federico MORI (Kawasaki Robot Calvisano, 3 caps)*
*membro dell’Accademia FIR Ivan Francescato

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby