Connect with us

Rugby

“La FIR dimostrerà l’assoluta infondatezza di quanto le viene contestato”

“La FIR dimostrerà l’assoluta infondatezza di quanto le viene contestato”

“In relazione a quanto pubblicato ieri sera da alcuni organi di stampa circa l’avviso di conclusione delle indagini preliminari da parte della Procura Generale dello Sport, la FIR, consapevole di non aver commesso alcuna violazione, precisa che risponderà presso le sedi competenti per dimostrare l’insussistenza e l’assoluta infondatezza di quanto le viene contestato”. E’ questa la risposta ufficiale della Federazione Italiana Rugby in merito alle notizie circolate nella giornate di ieri, dopo le anticipazioni del quotidiano La Repubblica. “La Procura sportiva mette sotto accusa il numero uno federale e altre dieci persone – scrive il quotidiano – per avere gestito alla stregua di ricavi e costi tipici della gestione federale le risorse finanziarie versate dalle società affiliate e destinate ad alimentare il Fondo di Solidarietà istituito nell’agosto Duemila per il sostegno economico a favore degli atleti tesserati vittime di gravi infortuni di gioco”.
Sotto inchiesta sarebbero finiti il presidente Alfredo Gavazzi (rieletto da poco) e altre dieci persone tra cui il parmigiano Stefano Cantoni; tutti hanno appena ricevuto “un avviso di fine indagini preliminari firmato dal Procuratore Nazionale dello Sport, Maria Elena Castaldo”. E ancora: ” Quei 834.000 sono stati usati per truccare il bilancio: così diceva l’esposto presentato a suo tempo da Gianni Amore, ex presidente del Comitato rugby siciliano, che ha fatto scattare l’inchiesta”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi