Entra in contatto:

Rugby

La marcia inarrestabile dell’U19 del Rugby Colorno: 7 su 7

Foto di Stefano Schiavi

La marcia inarrestabile dell’U19 del Rugby Colorno: 7 su 7

Sette vittorie in sette partite per la PuntoPack Colorno U19 impegnata nella settimana giornata del Campionato Nazionale Elite. I ragazzi di coach Riccardo Piovan hanno battuto 40-22 la Rugby Experience School L’Aquila confermando il primato in classifica del Girone centro sud.

Sul campo sintetico PuntoPack Park i Biancorossi conducono il gioco andando in meta due volte con Nisica e una con l’apertura Joubert portando lo score sul 22-8, qualche errore di troppo permette però agli ospiti aquilani di portarsi sotto nel punteggio fino al 25-22 a dieci minuti dalla fine. Sotto pressione la PuntoPack Colorno si compatta andando a marcare nuovamente con Nisica (tre mete per il capitano) e Joubert chiudendo la sfida sul 40-22 finale.

“E’ stata una partita molto dura, L’Aquila si è dimostrato un buon avversario sia dal punto di vista fisico che del carattere, infatti non hanno mai mollato — commenta l’allenatore Riccardo Piovan —. Siamo riusciti a giocare a una buona intensità e quando L’Aquila ci ha messo in difficoltà tornando sotto nel punteggio mi è piaciuta la nostra reazione, grazie alla concentrazione nel momento chiave della gara abbiamo fatto la differenza”.

“Per le prossime partite c’è da migliorare la gestione di certi momenti della partita. Sono comunque fiducioso perché sappiamo dove andare a lavorare per il futuro” conclude Piovan.

Domenica prossima 22 gennaio la PuntoPack Colorno U19 giocherà di nuovo in casa contro la Lazio Rugby nel campionato Elite mentre la squadra Regionale sarà impegnata nella trasferta di Bologna.

 

Marcatori Colorno: meta Nisica tr. Joubert, meta Joubert, c.p. Joubert, meta Nisica tr. Joubert, c.p. Joubert, c.p. Joubert, meta Nisica tr. Joubert, meta Schiavi.

Calciatori: 6/8 Joubert (Colorno)

PuntoPack Colorno U19: Schiavi, Canni, Cattaneo, Mengoni, Manfrini, Joubert, Artusio, Cachan, Fusi (50’ Castelli), Chiarello, Roldan, Giusti (65’ Pacchiani), Ascari (50’ Ljimani), Nisica (Cap) (65’ Gavioli), Bruzzi (50’ Silla).
Non entrati: Pagliarini, Giuffredi.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA