Entra in contatto:

Rugby

La parmigiana Clara Munarini prima donna a dirigere una finale di rugby

La parmigiana Clara Munarini prima donna a dirigere una finale di rugby

Sarà Clara Munarini a dirigere la Finale di Coppa Italia 2021/22 in programma sabato allo Stadio Lanfranchi di Parma tra Fiamme Oro e Petrarca Rugby.

Lo ha annunciato questa mattina la Commissione Nazionale Arbitri della FIR rendendo note le designazioni arbitrali per il prossimo week-end.
La 32enne di Parma che già nell’aprile dello scorso anno era stata designata quale direttore di gara di Viadana-Colorno, gara di Top 10, prima donna italiana a cimentarsi nel massimo campionato nazionale maschile, aggiungerà un altro importante tassello nella propria carriera dirigendo una finale che assegna un Trofeo Nazionale Maschile.

Sono passati dieci anni dal suo esordio sui campi da rugby; da allora Clara ha diretto tre Finali per il Titolo di Italiano di Serie A Femminile (2015, 2018, 2019); nel 2018 ha fatto il proprio esordio in una competizione nazionale maschile seniores arbitrando San Donà – Mogliano del Trofeo Eccellenza. L’anno successivo ha debuttato nel Sei Nazioni Femminile (Galles – Inghilterra) e quest’anno nel Sei Nazioni U20 (Scozia – Francia).

“La designazione di sabato è senz’altro una grande soddisfazione” – il commento di Clara Munarini – “Un riconoscimento molto importane ed inaspettato, direi, avendo esordito in TOP10 solo un anno fà. Sono molto contenta di avere la fiducia dei miei coach e dei miei responsabili e di aver consolidato un buono standard nel nostro alto livello ed in ambito internazionale”.

Affiancheranno Clara nella direzione di gara Federico Boraso (Rovigo) e Matteo Locatelli (Bergamo); quarto uomo Simone Boaretto (Rovigo). Completa il gruppo arbitrale il milanese Stefano Roscini, designato Television Match Official.

FINALE COPPA ITALIA s.s. 2021/22
DIRETTA FEDERUGBY.IT
Parma, Stadio Lanfranchi – sabato 16 aprile, ore 15.00
FIAMME ORO RUGBY – PETRARCA RUGBY
Arb. Clara Munarini (Parma)
AA1 Federico Boraso (Rovigo), AA2 Matteo Locatelli (Bergamo)
Quarto Uomo: Simone Boaretto (Rovigo)
TMO: Stefano Roscini (Milano)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby