Entra in contatto:

Rugby

La parmigiana Munarini designata per la Rugby World Cup in Nuova Zelanda

La parmigiana Munarini designata per la Rugby World Cup in Nuova Zelanda

Clara Munarini corona un 2021/22 da incorniciare con la designazione per la Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2021” del prossimo autunno.

L’arbitra internazionale di Parma è tra le nove direttrici di gara selezionate da World Rugby, la federazione internazionale, per la rassegna iridata che prenderà il via l’8 ottobre all’Eden Park di Auckland con la sfida tra Sudafrica e Francia.

Munarini, 32 anni, internazionale nel rugby a XV dal 2018 e con numerosi test-match del TikTok Sei Nazioni Femminile arbitrati in carriera, è stata la prima donna nella passata primavera a dirigere una Finale seniores maschile italiana quando è stata designata – nella sua Parma – per l’atto conclusivo della Coppa Italia 2022 e scriverà un nuovo pezzo nella storia del movimento italiano sabato 28 maggio, sempre al “Lanfranchi”, diventando la prima donna TMO nella Finale di Serie A Femminile tra Arredissima Villorba e Valsugana Rugby Padova.

La selezione per la Rugby World Cup neozelandese arriva a conclusione di un processo di analisi delle performance arbitrali nelle ultime quattro finestre internazionali femminili, e offre un notevole mix di esperienza e di nuovi volti, con Munarini, la neozelandese Jenner e l’australiana McLachlan alla prima esperienza, al fianco di veterane come l’irlandese Joy Neville, direttrice della Finale iridata 2017, e l’inglese Sara Cox, alla quarta edizione della Rugby World Cup della propria carriera.

Il Presidente di World Rugby, Sir Bill Beaumont, ha dichiarato: “Voglio congratularmi con gli ufficiali di gara selezionati per la Rugby World Cup 2021. Il Mondiale è l’evento di punta nel rugby a XV ed essere chiamati a parteciparvi, come giocatori o come arbitri, è un risultato di cui andare estremamente orgogliosi. Avere 15 ufficiali donna su 18 designati dimostra non solo la forza e la profondità del settore arbitrale nel mondo, ma è una dimostrazione concreta dell’impegno che World Rugby e le federazioni membre hanno compiuto nello sviluppo femminile nel rugby. La Rugby World Cup 2021 promette di essere uno straordinario momento di celebrazione del rugby femminile e auguriamo ai direttori di gara di prepararsi al meglio in questi ultimi mesi in vista della competizione”.

Arbitre designate per Rugby World Cup “Nuova Zelanda 2021”
Aimee Barrett-Theron (Sudafrica)
Maggie Cogger-Orr (Nuova Zelanda)
Sara Cox (Inghilterra)
Hollie Davidson (Scozia)
Aurélie Groizeleau (Francia)
Lauren Jenner (Nuova Zelanda)
Amber McLachlan (Australia)
Clara Munarini (Italia)
Joy Neville (Irlanda)

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby