Entra in contatto:

Rugby

Lacrime, ricordi e musica: l’ultimo saluto a Leo Mussini

Lacrime, ricordi e musica: l’ultimo saluto a Leo Mussini

Il sole accecante, il dolore e le lacrime, i ricordi e la musica, le parole e gli insegnamenti.

L’ultimo saluto a Leonardo Mussini (leggi qui), sul prato dello stadio Lanfranchi (a poche ore dalla sfida Zebre-Ulster), ha riunito centinaia di amici. Tutti insieme, sugli spalti e sul prato dello stadio Lanfranchi, la casa delle Zebre e di Leo.

Momenti toccanti: l’ingresso in campo della bara bianca accompagnato dalla musica degli amici dj dell’associazione Vinylistic, il maxischermo che proietta le immagini dell’ex responsabile dell’area comunicazione e marketing delle Zebre – che lui stesso ha contribuito a far nascere nel 2012 e a sviluppare nel corso degli ultimi nove anni – il lungo applauso che rimbomba sugli spalti, le parole della sorella, della compagna Elisa e di chi lo ha conosciuto in questi 41 anni.
L’ultimo saluto ad un grande uomo e amico. Ciao Leo, buon viaggio!

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby