© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Lanfranchi impraticabile, Zebre-Brive si gioca a Calvisano

Lanfranchi impraticabile, Zebre-Brive si gioca a Calvisano

Sabato 7 dicembre 2019 sarà il Pata Stadium di Calvisano (BS) ad ospitare il 3° turno del girone 4 della coppa europea Challenge Cup tra le Zebre ed e francesi del CA Brive.

La decisione si è resa necessaria data l’impraticabilità del campo dello Stadio Lanfranchi di Parma a causa delle eccezionali precipitazioni delle ultime settimane abbattutasi su tutto il Nord Italia. Nonostante tutti gli sforzi messi in campo da parte dello staff di manutentori, il manto erboso dell’impianto in gestione alla Federazione Italiana Rugby non era nelle condizioni ottimali per garantire il miglior svolgimento di una partita di rugby internazionale, oltre che l’incolumità stessa degli atleti.

L’impianto della città bresciana è stato designato come campo di riserva nell’accordo di partecipazione alla competizione europea della stagione 2019/20. I giocatori della franchigia federale sfideranno pertanto i rivali transalpini nello stadio che ospita le sfide interne del Rugby Calvisano nel massimo campionato italiano Top12 e nella Challenge Cup. I bresciani campioni d’Italia sono infatti inseriti nel girone 1 della coppa europea.

L’impianto dei gialloneri potrà accogliere nuovamente la franchigia federale di base a Parma in virtù proprio della trasferta di questo sabato dei Calvini. Il XV di coach Brunello scenderà in campo in Inghilterra contro i Leicester Tigers nella 3° giornata della coppa.

Le Zebre daranno il massimo apporto per garantire ai propri tifosi ed ai propri abbonati di poter partecipare ugualmente alla partita. La società si auspica che i tanti sostenitori del nord ovest vogliano partecipare e sostenere la squadra a Calvisano.

Il club intende ringraziare gli organizzatori del torneo, la squadra ospite del CA Brive e il Rugby Calvisano per l’aiuto e la disponibilità dimostrata in questa particolare occasione.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby