Entra in contatto:

Rugby

Le Furie Rosse salutano Silvia Turani, futuro in Inghilterra

Le Furie Rosse salutano Silvia Turani, futuro in Inghilterra

E’ ufficiale: Silvia Turani lascia le Furie Rosse per imbarcarsi in direzione Exeter (UK). Per lei in arrivo un contratto semi-professionistico con le Exeter Chiefs, club femminile di rugby a 15 militante nella Allianz Premier inglese (6° posto nella passata stagione) e fresco vincitore della Allianz Cup 2021-22.

“Se lo merita, se lo merita tutto … Silvia ha lavorato tanto da quando si è aggregata alla nostra squadra” commenta Il Presidente della Rugby Colorno Femminile Ivano Iemmi, che continua: “Da subito abbiamo capito che sarebbe diventata un’atleta importante. Oltre alle evidenti doti fisiche ha messo in campo determinazione, costanza, passione e tanta umiltà per diventare la giocatrice che è oggi. Non a caso è stata la prima atleta italiana ad essere invitata dalle Barbarian Womens“.

Silvia, arrivata al Rugby Colorno poco più che ventenne, si innamora immediatamente di questo sport, trovando nella Società la sua seconda famiglia. Si mette subito a disposizione dell’allenatore, raddoppiando gli allenamenti per raggiungere quel livello di preparazione tecnica e atletica utile a diventare parte integrante delle Furie Rosse. Nella stagione 2017/2018 alza la coppa con le compagne vincitrici dello scudetto. Silvia cresce, come atleta e come donna, consapevole delle sue potenzialità. In pochi anni brucia le tappe: arriva prima la chiamata in Nazionale, sfida che affronta con umiltà, coraggio, determinazione e tanta voglia di mettersi al servizio della squadra. Poco dopo vive quello che lei stessa ha definito “Il sogno della sua vita da atleta impossibile da realizzare”: la chiamata delle Barbarians Women. Poi il brutto infortunio, il recupero in tempi record e ora di nuovo in carreggiata per la nuova esperienza estera.

Ringrazio profondamente il Rugby Colorno per aver sempre creduto in me, per avermi dato la possibilità di riprendermi dall’infortunio e di tornare a giocare. Purtroppo non ho potuto contribuire quanto avrei voluto, ma sono felice ed orgogliosa di poter chiamare famiglia uno dei club migliori d’Italia, che ha particolarmente a cuore il rugby femminile. Auguro alle squadre e allo staff tutto il meglio per le prossime stagioni”, commenta Silvia Turani.

“Per quanto riguarda invece il mio futuro non ho avuto dubbi: Inghilterra”, prosegue la tallonatrice bergamasca. Con Ilaria Rossi di ISC abbiamo concretizzato e definito il mio desiderio, ossia giocare all’Exeter Chiefs. Ora tutta la mia attenzione va ai Mondiali di Ottobre, con uno sguardo alla Premier inglese e tutto l’entusiasmo che questa nuova sfida porta con sé”.

“La Silvia atleta non si discute ma aver conosciuto la Silvia persona fa la differenza”, conclude Ivano Iemmi. “Noi tutti le auguriamo ogni bene. Personalmente vorrei che lei, con questa esperienza, realizzasse tutti i suoi sogni e, anche se lo sa, vorrei ribadire che la Rugby Colorno per lei sarà sempre casa e, in qualsiasi momento, la Rugby Colorno Family sarà pronta a riabbracciarla”.

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby