Entra in contatto:

Rugby

Le Zebre di scena a Cardiff: Smith e Vintcent verso l’esordio

Le Zebre di scena a Cardiff: Smith e Vintcent verso l’esordio

Sabato scorso le Zebre hanno chiuso con una bella vittoria la stagione casalinga, ma rimangono ancora tre gare sulla tabella di marcia degli atleti della franchigia federale. Si tratta dei due recuperi dello United Rugby Championship in casa dei Cardiff Rugby e del Benetton Rugby e della trasferta finale di Galway contro gli Irlandesi del Connacht.

Venerdì 6 maggio il XV di coach Roselli sarà atteso al Cardiff Arms Park nel recupero del 12° turno del torneo. Sisi e compagni torneranno dunque a giocare sul campo dove il XV del Nord Ovest ha colto la sua prima vittoria della storia in gara ufficiale, il successo 30-25 del 20 settembre 2013. Lo faranno con una formazione che vedrà cinque cambi nel XV di partenza.

Turno di riposo per Lucchin, Fox-Matamua e Fischetti e chance dal primo minuto per il permit player del Benetton Rugby Franco Smith Jr, schierato nel ruolo di primo centro. Il 22enne sudafricano è a caccia dell’esordio con le Zebre e nello United Rugby Championship, proprio come il terza linea dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” Ross Vintcent, pronto a subentrare a gara in corso.

Nato a Johannesburg in Sudafrica il 5 giugno 2022, il giovane flanker ha rappresentato l’Italia U20 nel Sei Nazioni di categoria nel 2021 e nel 2022 ed è in forza per il secondo anno consecutivo nell’organico dell’Accademia che da questa stagione condivide le sessioni di lavoro con le Zebre alla Cittadella del Rugby di Parma, secondo il nuovo progetto tecnico promosso dalla Federazione Italiana Rugby per lo sviluppo dell’Alto Livello.

In 16 precedenti, gli Italiani sono usciti vincitori quattro volte contro i Gallesi, reduci da quattro sconfitte consecutive nello United Rugby Championship. Le Zebre si presentano all’appuntamento di venerdì sera con confidenza: oltre al successo di sabato scorso sui Dragons, Sisi e compagni si fregiano del 95.7 % di successo degli ingaggi in mischia chiusa: è il secondo miglior dato del torneo dopo Munster.

La formazione delle Zebre Rugby

15. Michelangelo Biondelli (33)
14. Junior Laloifi (34)
13. Erich Cronjé (14)
12. Franco Smith Jr. (0) permit player del Benetton Rugby
11. Simone Gesi (5) permit player dell’HBS Rugby Colorno
10. Timothy O’Malley (11)
9. Chris Cook (2)
8. Jimmy Tuivaiti (39)
7. Maxime Mbandà (74)
6. Luca Andreani (14)
5. Andrea Zambonin (17)
4. David Sisi (77) (Cap)
3. Ion Neculai (16)
2. Luca Bigi (29)
1. Paolo Buonfiglio (23)

A disposizione:
16. Massimo Ceciliani (49)
17. Juan Pitinari (3) permit player del Rugby Noceto
18. Eduardo Bello (80)
19. Gabriele Venditti (5)
20. Ross Vintcent (0) Giocatore dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”
21. Nicolò Casilio (26)
22. Carlo Canna (115)
23. Lorenzo Pani (1)

All. Fabio Roselli

Indisponibili: Tommaso Boni, Pierre Bruno, Gabriele Di Giulio, Oliviero Fabiani, Renato Giammarioli, Giovanni Licata, Marco Manfredi, Johan Meyer, Liam Mitchell, Antonio Rizzi

Arbitro: Ben Blain (Scottish Rugby Union)
Assistenti: Simon Rees (Welsh Rugby Union) e Carwyn Williams (Welsh Rugby Union)
TMO: Ian Davies (Welsh Rugby Union)

DOVE SEGUIRE LA PARTITA – La gara sarà prodotta da Mediaset e sarà disponibile in diretta streaming sulla piattaforma Mediaset Infinity e in differita alle 23:45 su Canale 20. Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #CARvZEB.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby