© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

Le Zebre si preparano alla sfida interna contro il tabù Scarlets

Le Zebre si preparano alla sfida interna contro il tabù Scarlets

Decima e penultima gara interna di GUINNESS Pro12 Rugby per le Zebre Rugby che ospiteranno la franchigia gallese degli Scarlets allo Stadio Lanfranchi di Parma sabato 11 Aprile alle ore 16. A quattro gare dal termine della stagione regolare del Guinness PRO12 il XV del Nord-Ovest se la vedrà contro la formazione di coach Pivac, quest’anno mai vittoriosa in trasferta nel campionato celtico. Di contro le Zebre cercheranno di mantenere inviolato lo Stadio Lanfranchi nelle due ultime sfide interne della stagione reduci dal successo sui Dragons di inizio Marzo davanti al pubblico amico.

Dopo 18 turni Ken Owens e compagni occupano l’ottavo posto con 40 punti, tre in meno della coppia Connacht-Edinburgh che al momento battagliano per un posto nella prossima EPCR Champions Cup che qualifica direttamente la migliore di ognuna delle 4 federazioni celtiche più le altre migliori tre graduatoria. I gallesi dopo la prestigiosa vittoria sul Leinster vorranno rifarsi della sconfitta patita nell’ultimo turno proprio contro gli scozzesi nello stadio di casa Parc y Scarlets che gli ha visti scivolare di due posizioni in classifica.

Le Zebre non sono mai riuscite a superare gli Scarlets, impattando 16-16 in un rocambolesco finale nel secondo incontro giocato a Parma a Ottobre 2013. Gallesi avanti dunque nei precedenti con 4 vittorie ed un pari. Punti pesanti in palio anche per Marco Bortolami e compagni: dopo la sconfitta delle Zebre Rugby a Swansea contro gli Ospreys e la sconfitta interna del Benetton Treviso 17-32 contro i Dragons i bianconeri della Marca rimangono avanti di quattro lunghezze in classifica nella corsa tra le due formazioni italiane per un posto per la prossima Champions Cup. Pavanello e compagni ospiteranno proprio gli Ospreys al Monigo domani sera, venerdì 10 Aprile.

La sfida del Lanfranchi vedrà in campo diversi campioni protagonisti nell’ultimo Sei Nazioni 2015: 16 i bianconeri convocati da Brunel per l’Italia con i soli Aguero, Bisegni e Haimona sicuramente non disponibili per infortunio.

Sono stati invece 8 i nazionali gallesi convocati da coach Gatland: gli avanti Rob Evans, Samson Lee –out dopo l’intervento al tendine d’Achille-, Jake Ball ed il capitano Ken Owens insieme ai trequarti Gareth Davies, Rhys Priestland, Scott Williams e Liam Williams, quest’ultimo al rientro dopo aver saltato l’ultima sfida per infortunio. Domani l’annuncio delle formazioni scelte dagli staff tecnici dei club che arrivano alla sfida dopo il weekend di stop agonistico dovuto agli impegni dei quarti di finale delle coppe europee.

La gara sarà diretta dal giovane fischietto irlandese Gary Conway alla decima direzione nel torneo, la sesta con le Zebre dirette anche nella vittoria del 1 Marzo allo Stadio Lanfranchi contro Newport.

Il grande pomeriggio di rugby alla Cittadella del Rugby di Parma continuerà nella tensostruttura Terzo Tempo Conad con ingresso libero e servizio ristoro per tutti i tifosi insieme a staff ed atleti delle due squadre.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby