Connect with us

Rugby

L’HBS Colorno espugna il campo del Valpolicella e riprende la testa della classifica

L’HBS Colorno espugna il campo del Valpolicella e riprende la testa della classifica

Riprende la corsa dell’HBS Colorno che si impone in modo autoritario in Veneto in casa del Valpolicella con una prestazione corsara che vale cinque punti e mostra alcuni pregi importanti da parte della squadra allenata da coach Greg Sinclair. Una difesa ermetica che non concede nulla in ottanta minuti agli avversari, frutto di organizzazione e della determinazione nell’uno contro uno, è certamente un aspetto rilevante, ma l’attitudine mostrata al termine della gara ha posto l’accento sulla prestazione ed è probabilmente l’aspetto da cui ripartire per il prosieguo della stagione. Una prima frazione di gioco che vede Colorno andare in meta due volte, la prima con Borsi e la seconda con Baruffaldi che finalizza la maule avanzante. I possessi da mischia sono sempre stati di grande qualità mentre in touche qualche meccanismo non ha funzionato, ma nel complesso è stato un primo tempo di ottimo profilo vinto soprattutto nei punti d’incontro. Nella seconda metà della sfida i biancorossi controllano e danno un’ulteriore prova di maturità e della mentalità di chi cerca la vittoria. La meta di Borsi, suo secondo sigillo personale, scava il solco decisivo e successivamente, in doppia inferiorità numerica, Bronzini intercetta un’improvvida trasmissione avversaria sui propri dieci metri e termina la volata in area di meta. E’ la quarta marcatura e taglia le gambe ai veneti che subiscono il contraccolpo, ma soprattutto è bonus per un Colorno che chiude in bellezza con la firma di Balocchi prima e del transalpino Mornas poi che fissano il risultato sul 39 a 0. Una vittoria che riporta l’HBS in testa alla classifica del girone 2 in coabitazione con il CUS Verona, un percorso analogo accomuna le due capolista con sei vittorie ed una sconfitta, ma con una migliore differenza punti per il Colorno. Il prossimo turno sarà ancora in trasferta con la truppa biancorossa pronta a lanciare il guanto di sfida all’ASR Milano in territorio meneghino.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi