Entra in contatto:

Rugby

L’Hbs Colorno sbanca Viadana e balza in testa alla classifica

L’Hbs Colorno sbanca Viadana e balza in testa alla classifica

L’HBS Colorno balza in testa alla classifica del Peroni Top10 battendo 41-28 il Rugby Viadana nel Derby del Po. Il 6° turno del massimo campionato sorride ai Biancorossi che sul terreno bagnato dello Zaffanella di Viadana conquistano cinque punti in classifica e il primato condiviso con le Fiamme Oro al termine di una partita nervosa che ha visto ben 6 cartellini gialli estratti dall’arbitro Vedovelli.

Parte bene l’HBS: buona giocata da touche con sottomano di Koffi per Augello che crea il break, nel susseguirsi dell’azione uno degli ex di turno, Ignacio Ceballos, trova il varco in mezzo alla linea dei trequarti viadanese, corre e va a schiacciare in tuffo sotto i pali per la meta che apre la gara (0-7). Al 12’ un passaggio impreciso di Antl e un calcio di Cozzi generano la meta su intercetto di Sauze per il pareggio (7-7). Al 25’ Viadana va in vantaggio con il numero 8 Ruiz bravo a ripartire da mischia chiusa a cinque metri (14-7).

La gara diventa nervosa e dal 28’ al 36’ vengono estratti 4 cartellini gialli, tre contro Viadana e uno contro Colorno. In superiorità numerica l’HBS trova la meta da maul con Gianluca Broglia alla prima marcatura in Biancorsso. Si va negli spogliatoi sul parziale di 14-14.
A inizio secondo tempo punge nuovamente la maul di Colorno che va oltre la linea, la difesa di Viadana è irregolare tanto che l’arbitro Vedovelli punisce i mantovani con un altro cartellino giallo, stavolta a Romanini, e assegna la meta di punizione (14-21).

Dal calcio di rinvio Colorno recupera palla, muove magistralmente al largo per Cozzi e Leaupepe che confezionano una splendida meta, a schiacciare è il numero 14 Biancorosso per il 14-28. Si rifà sotto Viadana al 55’ da maul con Zottola (21-28) ma Ceballos dalla piazzola tiene a distanza di sicurezza i padroni di casa. A cinque dal termine altra meta da maul del Viadana con Antonio Denti (28-34).
Le ostilità si chiudono con il lampo finale di Diego Antl: calcio a seguire, rimbalzo favorevole e meta sotto i pali. Finisce 28-41.
Ora una settimana di pausa, prossima sfida il 4 Dicembre quando all’HBS Stadium arriverà il fanalino di coda Mogliano nel 7° turno del Peroni Top10.


Rugby Viadana – HBS Colorno 28-41 (14-14)
Marcatori: p.t. 5′ m. Ceballos tr. Ceballos (0-7), 11′ m. Sauze tr. Rojas (7-7), 20′ m. Ruiz tr. Rojas (14-7) 39′ m. Broglia tr. Pescetto (14-14); s.t. 42′ m.t. (14-21), 43′ m. Leaupepe tr. Pescetto (14-28), 53′ c.p.Ceballos (14-31), 55′ m. Zottola tr. Rojas (21-31), 57′ c.p. Ceballos (21-34), 75′ m. Denti tr. Rojas (28-34), 78′ m. Antl tr. Ceballos (28-41).

Rugby Viadana 1970: Ferrarini, Ciardullo, Morosini (50′ Crea), Dogliani, Sauze, Rojas, Gregorio (72′ Di Chio), Ruiz, Romanini, Schinchirimini, Caila, Zottola, Mignucci (53′ Denti), Montilla (53′ Fiorentini) Tejerizo (53′ Molina). All. Urdaneta
HBS Colorno: Cozzi, De Santis (52′ Devoto), Ceballos, Antl, Leaupepe, Pescetto, Augello (52′ Boscolo), Mbandà (60′ Ciotoli), Koffi, Adorni (74′ Mattioli), Broglia (70′ Butturini), Gutierrez, Galliano (57′ Franceschetto), Ferrara (60′ Fabiani) Lovotti. All. Casellato
Arbitro: Vedovelli (Sondrio)
AA1 Palombi (Perugia) AA2 Merli (Jesi)
Quarto Uomo: Sgura (Brescia)
TMO: Schipani (Benevento)
Cartellini: 9′ giallo Schinchirimini (Rugby Viadana 1970), 28′ Ceballos (HBS Colorno), 32′ Ferrarini (Rugby Viadana 1970), 38′ giallo Ruiz (Rugby Viadana 1970), 42′ giallo Romanini (Rugby Viadana 1970), 53′ giallo Gutierrez (HBS Colorno).
Calciatori: Javier Rojas (Rugby Viadana 1970) 4/4; Ignacio Ceballos (HBS Colorno) 4/5; Paolo Pescetto (HBS Colorno) 2/2
Note: giornata fresca e soleggiata, circa 11°, campo in perfette condizioni. Spettatori 800 circa.
Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 1970 1 – HBS Colorno 5
Man of the Match: Ignacio Ceballos (HBS Colorno)


CLASSIFICA: Fiamme Oro Rugby e HBS Colorno punti 23; Petrarca Rugby 22; Valorugby Emilia punti 19; Femi-CZ Rovigo 17; Transvecta Calvisano 16; Rugby Viadana 15; Sitav Lyons 8; CUS Torino 5; Mogliano Veneto 4

Prossimo turno (3-4 dicembre 2022):
Petrarca Rugby v Transvecta Rugby Calvisano
CUS Torino v Femi-CZ Rovigo
HBS Colorno v Mogliano Veneto Rugby
Valorugby Emilia v Sitav Lyons Piacenza
Fiamme Oro Rugby v Rugby Viadana 1970

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA