Entra in contatto:

Calcio Giovanile

Nasce la partnership tecnica e sociale tra Audace e Zebre

Nasce la partnership tecnica e sociale tra Audace e Zebre

Parte oggi la nuova partnership tecnica e sociale tra U.S. Audace, storica società di calcio giovanile a Parma, e Zebre Rugby Club, franchigia della Federazione Italiana Rugby che partecipa ai due prestigiosi tornei internazionali United Rugby Championship ed EPCR Challenge Cup.

Alla conferenza stampa sono presenti i rispettivi presidenti: Luigi Mavilla, presidente U.S. Audace, e Michele Dalai, Presidente Zebre Rugby Club, i quali, presso la Sala Conferenze della Cittadella del Rugby di Parma, raccontano l’inizio di questa nuova collaborazione.

Luigi Mavilla – “La scelta di creare questa partnership sportiva e sociale con Zebre Rugby Club, nasce dall’aver trovato ideali comuni di promozione di fair play e rispetto dentro e fuori il campo. Valori che l’Audace promuove da sempre attraverso il suo Codice Etico e la figura dell’Audacino. Nonostante il grande lavoro di promozione da parte della Federazione, il calcio purtroppo, anche in ambito dilettantistico, si associa difficilmente a etica e fair play. Al contrario, la cultura del rugby è da sempre veicolatrice di questi valori. Il nostro obiettivo è amplificare questo messaggio educativo e sociale attraverso una collaborazione concreta: realizzando insieme iniziative sportive che permettano di permeare e condividere i valori propri dello sport, contribuendo a iniziative di carattere sociale e culturale attraverso le rispettive attività sportive oltre che partecipando a eventi e manifestazioni.”

Michele Dalai – “Sono molto felice di questa collaborazione perché è basata su un vero progetto di lavoro e su una condivisione di valori molto concreta. Da quando sono stato nominato Presidente delle Zebre, ho sempre insistito sul fatto che noi e gli altri sport dovessimo trovare un percorso comune soprattutto sui temi educativi e che non esistono principi esclusivi di uno sport, ma semplicemente persone capaci di trasformare valori in una costante. L’U.S. Audace è una società che da sempre restituisce grande qualità al territorio e sono sicuro che faremo grandi cose insieme”.

Per l’occasione, oltre ai presidenti delle due società sportive, intervengono anche Marco Bosi, vicesindaco e assessore allo sport del Comune di Parma, Simone Alberici, presidente Comitato Regionale Emilia-Romagna Federazione Italiana Gioco Calcio e Stefano Raffin, responsabile tecnico Comitato Regionale Emilia-Romagna Federazione Italiana Rugby.

Marco Bosi – “Il Rugby si può definire come uno sport da bestie giocato da gentiluomini, mentre il calcio, al contrario potrebbe essere raccontato come uno sport da gentiluomini giocato da bestie. Il nuovo corso di attività delle Zebre sta tentando di costruire nuovi legami con la città per proprio per uscire dalla settorialità di questo sport e creare legami con la città. Mi fa piacere che ci sia legame tra discipline diverse che spesso si trovano in competizione con il risultato di un allontanamento dei giovani dalla disciplina sportiva. Questa collaborazione è la prova vivente della voglia di promuovere l’attività sportiva a tutti i livelli. È una grande opportunità di promozione per entrambe le società: la multidisciplinarità di questo progetto aiuterà ad accrescere, attraverso il divertimento, la promozione dei valori etici e sociali tipici dello sport. Lo sport è una lingua universale che promuove il nostro territorio e il tessuto sociale. Sono convito che questa sinergia sia un’opportunità di crescita positiva. Il nostro obiettivo è far crescere il numero dei praticanti nel territorio, indipendentemente dal tipo di sport”.

Simone Alberici – “Quella che nasce oggi tra Zebre Rugby Club e U.S. Audace è una partnership con una progettualità importante; si tratta di un nuovo inizio che è un esempio per tutti e che spero verrà portato avanti anche da altre Federazioni Sportive. Per quanto calcio e rugby possano avere valori e principi diversi, sono complementari. Questa nuova sinergia, portata avanti anche con il Comune di Parma, è la prova che lo sport è un elemento educativo essenziale che deve essere portato avanti insieme alle famiglie e le scuole per poter dare ancora più visibilità a tutti questi valori”.

Stefano Raffin – “Credo che questo sia un bellissimo momento di rinascita e ripartenza. Tutte le società del territorio, che sono state costrette a chiudere gli impianti, stanno ricominciando a dialogare tra di loro; e questa nuova partnership ne è la prova. Vogliamo promuovere le attività che siano alla portata di tutti e che siano aperte a tutti. Questi progetti di sinergia sono fondamentali per la rinascita dell’attività sportiva a livello regionale e nazionale. Tra il mondo calcio e rugby stanno nascendo diverse partnership importanti grazie anche ai progetti di stampo sociale ed etico che vengono promossi qui oggi”.

Un messaggio di forte sinergia, non solo tra questi due mondi sportivi, ma anche con il Comune e la Città di Parma: Calcio e Rugby, due realtà apparentemente distanti ma che a Parma hanno trovato un terreno di gioco comune.

U.S. Audace e Zebre Rugby Club, hanno infatti deciso di convogliare parte dei loro sforzi nella creazione di progetti comuni a livello educativo e sociale, finalizzati ad amplificare i valori intrinseci allo sport di impegno, amicizia, fair play, rispetto delle regole, dei compagni e degli avversari.

La prima occasione per condividere il campo di gioco sarà sabato 23 ottobre 2021 allo Stadio Lanfranchi della Cittadella del Rugby di Parma. A seguito della partita che vedrà le Zebre impegnate contro l’Edinburgh Rugby, l’U.S. Audace animerà il terzo tempo presentando le squadre, le attività e i progetti della stagione 2021-2022 mentre i ragazzi potranno fare attività multidisciplinari a tema calcio e rugby con i preparatori tecnici dell’Audace e alcuni atleti della formazione italiana guidata dal capo allenatore Michael Bradley.

NELLA FOTO: Da sx il responsabile tecnico del comitato Emilia-Romagna della Federazione Italiana Rugby Stefano Raffin, il Presidente di Zebre Rugby Club Michele Dalai, il Presidente dell’U.S. Audace Luigi Mavilla e il Vicesindaco di Parma e Assessore allo Sport Marco Bosi.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Calcio Giovanile