Entra in contatto:

Rugby

Primo tempo fatale, Zebre sconfitte 21-5 dal Munster

Primo tempo fatale, Zebre sconfitte 21-5 dal Munster

Il secondo tempo si rivela la frazione di gioco migliore per le Zebre. Anche a Cork, in occasione della prima gara in trasferta, il XV del Nord Ovest accorcia le distanze nella ripresa, senza però trovare ulteriori soddisfazioni nei minuti finali del match.

Il 3° turno del BKT United Rugby Championship si conclude 21-5 per il Munster che blinda la partita nel primo tempo, segnando tre mete e rientrando negli spogliatoi sul 21-0.

Cronaca: Primo tempo a due facce per le Zebre che provano a costruire, ma si mostrano farraginose nel gioco alla mano e estremamente imprecise nel lancio in touche. Il Munster di contro è molto cinico e fa del drive il suo punto di forza. Proprio dalla rimessa laterale, arrivano le tre mete della Red Army nella prima frazione di gioco. A segnare è il tallonatore Niall Scannell al 9’ e al 25’ e il pilone destro Keynan Knox al 18’, con Ben Healy che converte tutte e tre le marcature.

Gli Italiani sono molto più disciplinati degli Irlandesi, concedendo tre calci di punizione contro gli otto dei padroni di casa. Nonostante l’inferiorità numerica al 25’ per un cartellino giallo estratto contro Gabriele Venditti, il XV del Nord Ovest si presenta a più riprese nei 5 metri offensivi, perdendo però il possesso dell’ovale per i troppi errore di gestione.

Il secondo tempo si apre nel migliore dei modi per le Zebre, in metà già al 43’ col guizzo di Lorenzo Pani, rapido a schiacciare l’ovale sull’invenzione al piede di Trulla.

La ripresa sembrerebbe ripetere il copione delle precedenti due gare casalinghe, ma gli Italiani fanno fatica a trovare continuità nel logo gioco, complici le sostituzioni forzate e gli adattamenti di ruolo dopo gli infortuni di Cronjé, Lucchin e Smith Jr che hanno portato a schierare Fusco e Kriel nelle posizioni di primo e secondo centro.

Il parziale di gara rimane cristallizzato per tutti i secondi 40’, con entrambe le squadre che danno aria alle panchine, contribuendo ad abbassare ulteriormente il ritmo. Gli ospiti sono arrembanti, anche se molto più indisciplinati rispetto al primo tempo.

Nel finale i gialloblù si avvicinano ulteriormente all’area di meta, sfumando però la marcatura dopo il lancio in touche di Bigi.

Ottimo l’impatto nel match da parte del tallonatore Azzurro e soprattutto del giovane pilone sinistro Luca Rizzoli, al suo esordio nel torneo e con la franchigia federale. Il terzo turno del BKT United Rugby Championship termina sul 21-5.
Le Zebre si ritroveranno alla Cittadella del Rugby di Parma lunedì 3 ottobre aprendo la settimana di allenamenti in vista del 4° turno del BKT United Rugby Championship, in programma sabato 8 ottobre allo Stadio Lanfranchi di Parma contro i Sudafricani DHL Stormers.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA