Connect with us

Rugby

Pro 12: al Lanfranchi arrivano gli Ospreys reduci da 12 vittorie consecutive, Zebre decimate

Pro 12: al Lanfranchi arrivano gli Ospreys reduci da 12 vittorie consecutive, Zebre decimate

Domani sera le Zebre Rugby torneranno in campo dopo due settimane di pausa ospitando gli Ospreys a Parma. Allo Stadio Lanfranchi andrà in scena il quattordicesimo turno del campionato Guinness PRO12 con i bianconeri ad affrontare i gallesi al momento secondi in classifica ad una sola lunghezza dalla capolista Munster. Entrambe le squadre devono fare a meno di diversi nazionali convocati con le rispettive selezioni in vista del secondo turno del RBS 6 Nazioni che vedrà sabato in campo l’Italia a Roma contro l’Irlanda ed il Galles a Cardiff contro i campioni in carica dell’Inghilterra. Dodici le Zebre rimaste nel ritiro degli Azzurri mentre sono tre gli atleti liberati dallo staff tecnico della nazionale: il centro Boni, la terza linea Ruzza e la seconda linea Furno, quest’ultimo indisponibile a causa di un leggero infortunio muscolare. Unidici invece i convocati nelle fila del XV di coach Tandy nel quale milita l’ex mediano di mischia bianconero, il neozelandese Brendon Leonard. Le Zebre, con due gare da recuperare, occupano l’ultimo posto della classifica a due punti dal Benetton Treviso e sono alla ricerca del primo successo interno stagionale. Nei quattro precedenti giocati a Parma una sola volta il XV del Nord-Ovest è riuscito a battere la franchigia di base a Swansea nel 30-27 del Maggio 2014, andando vicino a bissare il successo nel 14-15 della stagione successiva. I gallesi giungono a Parma forti di 12 successi consecutivi nelle tre competizioni a cui prendono parte, 5 nel campionato celtico dove quest’anno hanno vinto in trasferta tre volte a Galway, Glasgow e Newport.

Per la sfida di domani si svuota in parte l’infermeria con i due centri Afamasaga e Pratichetti che tornano a disposizione dopo aver saltato l’ultima gara contro i Wasps in Champions Cup. In recupero anche Berryman e Van Zyl coi due utility back che però non sono convocati per la gara contro gli Ospreys.

In particolare il triangolo allargato bianconero vedrà ad estremo il neozelandese Baker mentre sulle ali agiranno Greeff e Bellini, col padovano in meta nelle ultime due sfide ufficiali di coppa. La coppia di centri sarà formata dall’azzurro Boni –trentesimo cap ufficiale con la maglia zebrata- insieme a Pratichetti. Mediana inedita quella scelta dallo staff tecnico che vedrà Palazzani a fare reparto con l’argentino Bordoli alla sua prima gara da titolare in bianconero.

Il pacchetto di mischia delle Zebre schiera i due piloni argentini Postiglioni e Roan con il tallonatore Fabiani a chiudere la prima linea. In seconda linea rientra capitan Geldenhuys a fare reparto con Bernabò alla sua 50esima presenza con le Zebre Rugby. In terza linea l’azzurro Ruzza partirà a numero 8 mentre ai suoi fianchi a flanker giocheranno dal primo minuto i due sudafricani Meyer e Minnie.

In panchina pronti all’esordio ufficiale con le Zebre il pilone sudafricano Le Roux –giunto a Parma lo scorso Ottobre dai Leopards- insieme a due permit player tesserati con club del massimo campionato italiano Eccellenza: la seconda/terza linea Fragnito delle Fiamme Oro Rugby e il tallonatore dei Lyons Piacenza Daniele, romano classe ’94 ex Accademia Nazionale “Ivan Francescato” e nazionale U20 azzurro aggregatosi oggi al gruppo bianconero. Pronto a subentrare a gara iniziata anche un terzo permit player, l’apertura cremisi Azzolini già autore di quattro presenze nel Guinness PRO12 la scorsa stagione.

La formazione delle Zebre Rugby che venerdì 10 Febbraio alle ore 20.00 affronterà i gallesi Ospreys allo Stadio Lanfranchi di Parma nel quattordicesimo turno del Guinness PRO12:

15 Kurt Baker
14 Mattia Bellini
13 Tommaso Boni
12 Matteo Pratichetti
11 Lloys Greeff
10 Serafin Bordoli
9 Guglielmo Palazzani
8 Federico Ruzza
7 Johan Meyer
6 Derick Minnie
5 Valerio Bernabò
4 Quintin Geldenhuys (cap)
3 Guillermo Roan
2 Oliviero Fabiani
1 Bruno Postiglioni

A disposizione:
16 Adriano Daniele
17 Andrea De Marchi
18 Bartholomeus Le Roux
19 Gideon Koegelenberg
20 Davide Fragnito
21 Carlo Engelbrecht
22 Faialaga Afamasaga
23 Maicol Azzolini

All. Victor Jimenez

Non disponibili per infortunio: Dion Berryman, Gabriele Di Giulio*, Joshua Furno*, Andrea Manici*, Jacopo Sarto, Kayle Van Zyl

Convocati con la nazionale italiana: George Biagi, Giulio Bisegni, Carlo Canna, Pietro Ceccarelli, Dario Chistolini, Tommaso D’Apice, Andrea Lovotti, Maxime Mbandà, Edoardo Padovani, Andries Van Schalkwyk, Giovanbattista Venditti, Marcello Violi.

Ospreys: Evans, John, Fonotia, Beck, Howells, Price, Habberfield (cap); Baker, Underhill, Ardron, Ashely, Beard, Jones, Parry, James (A disposizione: Gustafson, Thomas, Suter, Thornton, Cracknell, Aubrey, Dirksen, Spratt) All. Tandy

Arbitro: David Wilkinson (Irish Rugby Football Union)

Nessuna copertura televisiva dell’incontro. Diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com e sull’account twitter ufficiale delle Zebre Rugby https://twitter.com/ZebreRugby con hashtag della gara #ZEBvOSP

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi