Connect with us

Rugby

PRO 12: sei cambi nel XV titolare delle Zebre per la sfida contro il Munster

PRO 12: sei cambi nel XV titolare delle Zebre per la sfida contro il Munster

Al termine dell’allenamento di rifinitura di stamane alla Cittadella del Rugby di Parma, lo staff tecnico delle Zebre Rugby ha annunciato la formazione che domani tornerà in campo nel Guinness PRO12 contro il Munster. La sfida dello stadio Lanfranchi è valida per il 18esimo turno del torneo celtico ed oppone i bianconeri –alla ricerca del primo successo interno stagionale- e gli irlandesi terza forza della classifica che sabato prossimo affronteranno il quarto di finale della più importante coppa europea EPCR Champions Cup. Concluso il Sei Nazioni lo scorso fine settimana, entrambe le squadre hanno potuto ritrovare alcuni dei tanti nazionali convocati da Irlanda ed Italia per il torneo che ha visto l’Inghilterra confermarsi campione anche nell’edizione 2017. In particolare saranno 5 i nazionali azzurri inseriti nella lista gara delle Zebre, mentre altri cinque –tra i maggiormente utilizzati dallo staff tecnico della nazionale italiana- osserveranno un weekend di riposo.

Rispetto alla sfida di Belfast di due settimane fa sono sei i cambi nel XV titolare delle Zebre Rugby, con i tre sudafricani Meyer, Minnie e Van Zyl che rientrano dall’infermeria.

Nella linea dei trequarti l’unica novità è appunto all’ala dove Van Zyl ritrova il rugby giocato nella sua prima gara dell’anno solare 2017. Sull’altra ala agirà Greeff mentre Berryman ad estremo chiuderà il triangolo allargato. Confermata la coppia di centri con l’Azzurro Boni insieme a Castello. L’altro cambio del reparto è in mediana dove l’Azzurro Violi, dopo l’esordio nel Sei Nazioni di sabato scorso a Edimburgo, vestirà la maglia numero 9 a fare coppia con l’apertura Bordoli.

Quattro i cambi nel pacchetto di mischia che vedrà in prima linea confermati Fabiani e Le Roux insieme a Postiglioni che ritrova la maglia da titolare. In seconda linea i saltatori bianconeri saranno Koegelenberg insieme a Bernabò, capitano del XV del Nord-Ovest per la terza volta. Completamente nuova la terza linea delle Zebre che, oltre al terzo Azzurro Mbandà potrà schierare i due rientranti Meyer e Minnie, con l’ex capitano dei Lions che chiuderà il pack bianconero a numero 8.

In panchina spazio ad altri due nazionali, le due seconde linee Furno e Ruzza, col padovano fresco esordiente con la nazionale maggiore sette giorni fa in Scozia.

La formazione delle Zebre Rugby che sabato 25 Marzo alle ore 15 ospiterà gli irlandesi del Munster allo stadio Lanfranchi di Parma nel diciottesimo turno del Guinness PRO12:

15 Dion Berryman
14 Kayle Van Zyl
13 Tommaso Boni
12 Tommaso Castello
11 Lloyd Greeff
10 Serafin Bordoli
9 Marcello Violi
8 Derick Minnie
7 Johan Meyer
6 Maxime Mbandà
5 Valerio Bernabò (cap)
4 Gideon Koegelenberg
3 Bartholomeus Le Roux
2 Oliviero Fabiani
1 Bruno Postiglioni

A disposizione:
16 Sydney Tobias
17 Andrea De Marchi
18 Guillermo Roan
19 Joshua Furno
20 Federico Ruzza
21 Carlo Engelbrecht
22 Matteo Pratichetti
23 Guglielmo Palazzani

All. Victor Jimenez
Non disponibili per infortunio: Faialaga Afamasaga, Kurt Baker, Mattia Bellini, Dario Chistolini, Tommaso D’Apice*, Gabriele Di Giulio*, Andrea Manici*, Jacopo Sarto, Andries Van Schalkwyk, Giovanbattista Venditti*
MUNSTER: Conway; Sweetnam, Taute, Scannell R., O’Mahony R.; Bleyendaal, Williams; O’Donoghue, O’Donnell, O’Mahony P. (cap), Holland, O’Callaghan, Ryan, Scannell N., Kilcoyne (Marshall, Cronin, Archer, O’Shea, Oliver, Lloyd, Johnston, Goggin) All. Erasmus

Arbitro: Sean Gallagher (Irish Rugby Football Union)

Nessuna copertura televisiva della sfida. Diretta testuale del punteggio sul sito del torneo www.pro12rugby.com e sull’account twitter ufficiale delle Zebre Rugby https://twitter.com/ZebreRugby con hashtag della gara #ZEBvMUN

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA