Connect with us

Rugby

Pro12: le Zebre partono bene, ma alla fine devono arrendersi. Cardiff vince 61-13

Pro12: le Zebre partono bene, ma alla fine devono arrendersi. Cardiff vince 61-13

A meno di quattro mesi dall’ultima gara della scorsa stagione, le Zebre hanno inaugurato la loro quarta stagione di Guinness PRO12 sempre nella capitale gallese. La gara che ha chiuso il primo turno del Guinness PRO12 ha visto le due squadre orfane rispettivamente di 8 e 9 nazionali impegnati tra 10 giorni nel mondiale inglese. La seconda linea Biagi ha guidato così una giovanissima squadra bianconera con ben 8 esordienti nel torneo nel XV iniziale con ben sei permit players provenienti dai club del campionato italiano Eccellenza.

Partono bene i bianconeri che ingaggiano positivamente in mischia e si portano avanti dalla piazzola con Azzolini. Dopo la prima meta di Navidi abile a concretizzare una touche in attacco è ancora l’apertura pesarese a dare il vantaggio alle Zebre col secondo piazzato. I bianconeri mettono pressione alla difesa gallese al piede e alla mezz’ora, dalla possibile meta italiana di maul con D’Apice annullata dal TMO, sono invece i Blues a crescere in ritmo e possesso riportandosi avanti con la meta di dell’ala James. L’imprecisione al piede di Patchell tiene aperta la gara ma l’inferiorità numerica per il giallo a Van Schalkwyk al per ripetuti falli al 39° costa le tre segnature a cavallo dei due tempi che chiudono di fatto il match a favore dei padroni di casa. Nella ripresa i bianconeri segnano la loro unica meta con il sudafricano Beyers -subentrato dalla panchina- prima che siano ancora i Blues a chiudere il conto con altre quattro mete a fissare il pesante finale per il XV del Nord-Ovest che esce così sconfitto dall’Arms Park.

Le impressioni dell’head coach Gianluca Guidi al termine del match: ”Il risultato finale di oggi è un vero peccato, dopo una buona mezz’ora dove abbiamo avuto altre possibilità per segnare. La meta non concessa dal TMO ci ha fatto sicuramente perdere fiducia dando il fianco ai Blues. E’ stata una brutta partita dalla quale però trarre giusti insegnamenti per rimetterci in discussione e continuare a lavorare. Ci sono stati alcuni aspetti positivi su cui ripartite per preparare un’altra gara difficile come quella che ci aspetta venerdì sera a Newport. Sapevamo che sarebbe stato un inizio stagione duro; rimaniamo ora uniti nelle nostre certezze per preparare al meglio la prossima sfida”.

Le Zebre Rugby rimarranno in Galles trasferendosi a Newport dove domani riprenderà la preparazione in vista della seconda giornata del Guinness PRO12. I bianconeri saranno infatti di scena venerdì prossimo 11 Settembre al Rodney Parade di Newport contro i Dragons.

CARDIFF BLUES – ZEBRE RUGBY 61-13 (pt 20-6)
Marcatori: 12‘ cp Azzolini (0-3); 21’ m Navidi (5-3); 23‘ cp Azzolini (5-6); 33’ m James (10-6); 36‘ m Summerhill (15-6); 40’ m Navidi (20-6); s.t. 1‘ m Patchell tr Patchell (27-6); 9’ m Patchell (32-6); 11‘ m Patchell tr Patchell (37-6); 17’ m Beyers tr Beyers (37-13); 21‘ m Summerhill tr Davies G. (44-13); 30’ m Turnbull tr Fish (51-13); 36‘ m Turnbull (56-13); 40’ m Turnbull (61-13).

Cardiff Blues: Fish, Summerhill, Isaacs, Evans (31’ s.t. Davies T.), James (37’ Smith), Patchell (14‘ s.t. Davies G.), Knoyle (14’ s.t. Jones); Vosawai (18’ s.t. Jenkins E.), Navidi (cap), Turnbull, Down, Hoeata (12’ s.t. Cook), Filise (1’ s.t. Mitchell), Lewis (10’ s.t. Williams R.), Hobbs. All. Wilson

Zebre Rugby: Van Zyl, Di Giulio, Castello (17’ s.t. Pratichetti), Bellini, Visentin (7‘ s.t. Toniolatti), Azzolini (11’ s.t Beyers), Burgess; Van Schalkwyk, Mbandà, Derbyshire (13’ s.t. Meyer),, Biagi (cap), Sutto (12’ s.t. Bortolami), Ceccarelli (7’ s.t. Coria), D’Apice (20’ s.t. Fabiani), Postiglioni (17’ s.t. De Marchi) All.Guidi

Arbitro: Andrew Brace (Irish Rugby Football Union)
Assistenti: Gwyn Morris e Ben Whitehouse (Welsh Rugby Union)
TMO: Jon Mason (Welsh Rugby Union)
Calciatori: Patchell (Cardiff Blues) 1/8, Davies G. (Cardiff Blues) 1/1, Fish (Cardiff Blues) 1/3, Azzolini (Zebre Rugby) 2/2, Beyers (Zebre Rugby) 1/1
Cartellini: al 39’ giallo a Van Schalkwyk (Zebre Rugby), al 40’ s.t. giallo a Toniolatti (Zebre Rugby)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby