Connect with us

Rugby

Pro14: tre cambi nelle Zebre che stasera sfidano l’Ulster

Pro14: tre cambi nelle Zebre che stasera sfidano l’Ulster

C’è una grossa novità nel XV delle Zebre scelto per la sfida interna con l’Ulster e si chiama Gabriele Di Giulio. In campo il 27 aprile 2019 nel match di fine stagione col Benetton Rugby, il trequarti frascatano aveva purtroppo patito nel giugno seguente un infortunio al ginocchio destro che lo aveva trattenuto ai box per tutto il 2019/20.

L’ala 26enne è ora tornata a pieno e regime e partirà titolare questo lunedì nel 6° turno del Guinness PRO14 con i vicecampioni del torneo.
Le buone notizie non finiscono qui. In vista del match con i Nordirlandesi coach Bradley recupera anche Renato Giammarioli e Mick Kearney, entrambi costretti a saltare la trasferta di Llanelli (quest’ultimo anche la partita del Lanfranchi con gli Ospreys). I due avanti multicolor sono pronti a dare il loro apporto a Bisegni e compagni che, in questo periodo di impegni della Nazionale, scontano ancora l’assenza dei loro quattordici compagni di squadra convocati dal ct Azzurro Franco Smith per l’Autumn Nations Cup.

Chi non rientrerà per la gara con i biancorossi sono invece Tommaso Boni e Paolo Buonfiglio, entrambi inizialmente inseriti nella formazione annunciata per la gara con gli Scarlets. Il centro 27enne è ancora fermo per un fastidio al ginocchio, mentre il pilone toscano aveva accusato un leggero trauma durante il riscaldamento pre-partita in Galles che lo aveva costretto all’ultimo al forfait.

Complessivamente, sono tre i cambi nel XV delle Zebre in campo lunedì sera nel secondo “Monday Night” italiano del Guinness PRO14. Oltre all’inserimento di Di Giulio e di Giammarioli, partirà dal primo minuto anche Michelangelo Biondelli in posizione di estremo.

In panchina si rivede Riccardo Brugnara, permit player del club di base a Parma esordito lo scorso 14 febbraio a Glasgow e convocato da coach Bradley anche la settimana seguente per il match di Legnano con il Munster.

Dirigerà l’incontro il gallese Ben Whitehouse, alla sua 68esima presenza in campionato celtico, la sesta con in campo gli atleti della franchigia federale. Il 30enne di Swansea sarà coadiuvato per l’occasione della coppia di assistenti italiani composta da Manuel Bottino e Matteo Liperini. E’ tesserato con la Federazione Italiana Rugby anche il TMO della gara: Stefano Penné.

La formazione dello Zebre Rugby Club

15. Michelangelo Biondelli (14)
14. Pierre Bruno (15)
13. Giulio Bisegni (102) (Cap)
12. Enrico Lucchin (12)
11. Gabriele Di Giulio (38)
10. Antonio Rizzi (7)
9. Joshua Renton (34)
8. Lorenzo Masselli (10)
7. Renato Giammarioli (44)
6. Nardo Casolari (1) giocatore invitato del Rugby Calvisano
5. Ian Nagle (16)
4. Leonard Krumov (48)
3. Eduardo Bello (48)
2. Marco Manfredi (15)
1. Andrea Lovotti (97)

A disposizione:
16. Massimo Ceciliani (30)
17. Riccardo Brugnara (2) permit player del Rugby Calvisano
18. Alexandru Tarus (11)
19. Mick Kearney (18)
20. Antoine Koffi (3) giocatore invitato del Rugby Calvisano
21. Nicolò Casilio (7)
22. Paolo Pescetto (2)
23. Junior Laloifi (13)

All. Michael Bradley

Indisponibili per infortunio: Iacopo Bianchi, Paolo Buonfiglio, Tommaso Boni, Tommaso Castello, Samuele Ortis, Giovanni Licata*, Jimmy Tuivaiti.

Convocati con la Nazionale: Luca Bigi, Mattia Bellini, Carlo Canna, Danilo Fischetti, Maxime Mbandà, Johan Meyer, Federico Mori (permit player), Guglielmo Palazzani, Daniele Rimpelli, David Sisi, Cristian Stoian* (permit player), Jacopo Trulla(permit player), Marcello Violi, Giosuè Zilocchi.

DOVE SEGUIRLA – La gara sarà prodotta da DAZN e sarà disponibile in diretta streaming all’indirizzo www.dazn.com e sul canale 209 di Sky Sport.
Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvULS.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi