© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

Rugby

PRO14: Zebre-Benetton, ultima possibilità per ritrovare la vittoria

PRO14: Zebre-Benetton, ultima possibilità per ritrovare la vittoria

Tempo molto variabile stamane a Parma dove le Zebre hanno svolto la rifinitura in un clima più consono all’isola irlandese, patria dell’head coach Michael Bradley. La pioggia ed il sole di queste ultime ore hanno contribuito a mantenere il manto del Lanfranchi in condizioni ottime in vista della sfida di domani alle 18 che chiudrà la stagione di Guinness PRO14.

I bianconeri ospiteranno a Parma il Benetton Rugby nel terzo derby tra le due formazioni italiane del torneo celtico, che si affronteranno per la sedicesima volta in gara ufficiale. I bianconeri sono alla ricerca della prima vittoria del 2019 con l’ultimo successo datato 15 Dicembre 2018 nella sfida di Challenge Cup contro i russi dell’Enisei-STM. Sono tre invece le vittorie del 2018/19 nel Guinness PRO14, tutte colte al Lanfranchi ad inizio stagione contro Southern Kings, Cardiff Blues e Edinburgh.

Lo staff tecnico bianconero ha optato per 8 cambi nel XV titolare rispetto a quello sceso in campo due settimane fa in Galles nell’ultima trasferta dell’anno contro gli Scarltes. In particolare è il pack quello con più novità: rientrano dal primo minuto Lovotti –a riposo a Llanelli- e Meyer, fermo dalla sfida in Sudafrica contro i Cheetahs del 26 Gennaio scorso a causa di un infortunio. Dopo essere subentrati a gara in corso al Parc Y Scarlets invece trovano la maglia da titolare la seconda linea Krumov ed il pilone destro Alongi, permit player tesserato con l’Accademia Nazionale Ivan Francescato Under 20 nel campionato nazionale di Serie A. Per il giocatore della Versilia cresciuto ne I Titani Rugby si tratterà della sua seconda gara da professionista nel Guinness PRO14.

Nella linea dei trequarti invece, dopo un turno di riposo, Boni partirà titolare con la maglia numero 12 al pari di Bellini che partirà all’ala. Un’altra novità riguarda quella del mediano di mischia neozelandese Renton che, in una staffetta con Palazzani, si scambia la maglia col leader dei caps del XV del Nord-Ovest e partirà titolare in una nuova mediana formata insieme all’apertura Azzolini, ultimo degli 8 cambi.

In panchina rientra dagli infortunati il pilone destro della nazionale italiana Zilocchi mentre rientra tra i convocati anche il tallonatore italo-sudafricano Luus.

La gara sarà diretta dalla terna della federazione irlandese capitanata dall’arbitro Brace alla sua 11esima gara ufficiale con le Zebre, è il secondo fischietto più designato nella storia celtica della franchigia che col fischietto nato a Cardiff ha colto un solo successo, quello dle 26 Ottobre scorso a Parma contro gli scozzesi dell’Edinburgh.

La formazione dello Zebre Rugby Club che sabato 27 Aprile 2019 alle ore 18 scenderà in campo contro gli irlandesi del Connacht allo Stadio Lanfranchi di Parma nel 21° ed ultimo turno del Guinness PRO14:

15 Edoardo Padovani
14 Mattia Bellini
13 Giulio Bisegni
12 Tommaso Boni
11 James Elliott
10 Maicol Azzolini
9 Joshua Renton
8 Renato Giammarioli
7 Johan Meyer
6 Maxime Mbandà
5 George Biagi (cap)
4 Leonard Krumov
3 Filippo Alongi
2 Oliviero Fabiani
1 Andrea Lovotti

A disposizione
16 Luhandre Luus
17Daniele Rimpelli
18 Giosué Zilocchi
19 Samuele Ortis
20 James Brown
21 Guglielmo Palazzani
22 Nicolas De Battista
23 Gabriele Di Giulio

All. Michael Bradley

Infortunati: Cruze Ah-Nau,Eduardo Bello, Francois Brummer,Carlo Canna, Tommaso Castello, Dario Chistolini, Giovanni Licata, Matteo Minozzi, David Sisi, Jimmy Tuivaiti e Marcello Violi.

BENETTON: Hayward, Esposito, Morisi, Sgarbi, Ioane, Allan (cap), Tebaldi; Halafihi, Steyn, Negri, Ruzza, Herbst, Riccioni, Bigi, Quaglio (A disposizione: Faiva, Traoré, Pasquali, Budd, Lazzaroni, Duvenage, Rizzi) All. Crowley

Arbitro: Andrew Brace (Irish Rugby Football Union)

Assistenti: John Lacey e Mark Patton (Irish Rugby Football Union)

TMO: Olly Hodges (Irish Rugby Football Union)

DOVE SEGUIRLA – La gara trasmessa in diretta streaming in Italia su DAZN all’indirizzo www.dazn.comsu Smart TV, PC, smartphone, tablet e console di gioco. Abbonati a DAZN e vedi il primo mese di gare di Guinness PRO14 gratis.
Diretta testuale del punteggio sull’account Twitter ufficiale delle Zebre Rugby con hashtag della gara #ZEBvBEN

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby