Connect with us

Rugby

Rugby Colorno: l’Under 18 continua a vincere. Under 16 sconfitta con onore

Rugby Colorno: l’Under 18 continua a vincere. Under 16 sconfitta con onore

I ragazzi di Marco Falzone superano il Rugby Reggio col punteggio di 17 a 14 guadagnando 4 punti preziosi in classifica. I rossoneri lasciano Colorno col punto di bonus difensivo. I biancorossi sono primi nel Campionato Elite di categoria dopo quattro giornate con 19 punti. Seguono Firenze e Amatori Parma a 18 e 10. Il tecnico Marco Falzone traccia un’analisi del match: “Tutto sommato ci è andata bene, gli infortuni ci hanno obbligato ad apportare diverse modifiche alla formazione, ma questo non ha inciso più di tanto; segno che i ragazzi sono tutti pronti a mettersi in gioco”. Il coach del Colorno, in settimana, aveva suonato l’allarme: il Reggio non è una matricola qualsiasi. “Come pronosticato, i nostri avversari ci hanno messo in difficoltà, facendo una gran pressione sui punti d’incontro. Nel momento in cui siamo riusciti a leggere il loro gioco però, le cose sono andate meglio per noi. Dobbiamo migliorare alcune cose in difesa, infatti le loro due mete nascono da errori sull’uno contro uno, ci lavoreremo. Faccio i complimenti ai miei giocatori in quanto hanno gestito bene un incontro non facile permettendoci di rimanere al vertice della classifica”. Le marcature sono state aperte dalla meta di Ferrarini, bravo a piazzare in seguito la meta di Pagliarini, e Invernale.

UNDER 16: SCONFITTA CON ONORE. VANNO IN META TOSATTO E CORAZZA
Il derby con l’Amatori Parma andato in scena domenica a Moletolo è finito 31 a 10 per i padroni di casa, ma il XV targato Fabrizio Nolli si è ben comportato, giocando un secondo tempo con poche sbavature, tenendo sempre conto del tasso tecnico che contraddistingue il Campionato Elite di categoria. Risultato a parte, il coach della 16 è soddisfatto: “È andata bene. Tre mete a zero nel primo tempo, due a due nella ripresa. Siamo stati in partita e questo è un buon segno. I ragazzi hanno giocato al massimo delle loro possibilità. Dobbiamo migliorare, è ovvio, ma stiamo crescendo. Per la prima volta, le nostre due mete sono maturate nel reparto dei trequarti e anche questo è un aspetto non da poco. I nostri avanti sono più “esperti” e finora, solo loro erano riusciti schiacciare oltre la linea”. Il campo pesante, soggetto alle precipitazioni dei giorni scorsi, non è stato di aiuto al Colorno, abituato ad allenarsi e giocare sul sintetico.

LA 14 FATICA AL SUPER CHALLENGE
I biancorossi di Paolo Bettati hanno partecipato alla seconda tappa del Torneo Superchallenge organizzata a Rovato. Nulla da fare contro Asd Milano, Cus Milano, Rugby Parma e Mogliano, troppo alto il divario tecnico tra i colornesi e gli avversari. “Vista la differenza tra noi e i nostri avversari – ha detto Bettati – posso ritenermi soddisfatto dell’approccio e dell’atteggiamento. Vedo che i ragazzi si stanno impegnando e questo mi inorgoglisce”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi