Connect with us
 

Rugby

Rugby Colorno: Michele Mordacci è il nuovo direttore sportivo

Rugby Colorno: Michele Mordacci è il nuovo direttore sportivo

Michele Mordacci, classe ’68 e colornese DOC, è il nuovo Director of Rugby del Rugby Colorno. Durante la stagione 2016/2017, avendo coperto il ruolo di direttore tecnico, ha avuto modo di seguire tutte le categorie e di avere il confronto con tutti i tecnici del club. “Introdurremo qualcosa di nuovo per variare alcuni aspetti tecnici” dichiara Mordacci. “Lo scorso anno ho ricoperto la figura di direttore tecnico: all’inizio mi sono messo alla prova per capire se questo ruolo lontano dal campo potesse davvero fare per me. Tanti sono gli aspetti sui quali tutti possiamo migliorare e questo si può ottenere soprattutto grazie alla collaborazione e al confronto positivo con i tecnici: il loro consiglio su come migliorare il futuro è stato prezioso ed assolutamente ascoltato. Questo lavoro di sinergia e di continuo confronto ci porterà a colmare le esigenze e ci farà crescere come club”.

Michele Mordacci continuerà a dedicarsi ancora all’attività sul campo legata sempre al minirugby, in supporto allo staff che si andrà a definire nelle prossime settimane. “Ho avuto più tempo – dichiara – per programmare gli obiettivi del club e per confrontarmi con i tecnici e vedere dove lavorare e migliorare”.

Dopo un momento di scouting informale fatto in collaborazione con la direzione sportiva negli ultimi anni, adesso Mordacci sarà ancora più coinvolto nella mansione, anche per approfondire i rapporti con le tante società con le quali il Rugby Colorno sta collaborando. “La collaborazione con Mantova e Casalmaggiore è assolutamente positiva – spiega l’ex giocatore di Rugby Viadana e Rugby Calvisano nel massimo campionato italiano – Già dalla stagione prossima questa collaborazione avrà inizio anche con altri Club. Questo al fine di avere continui feedback per rafforzarsi anche nell’ottica di scambio di atleti dando agli stessi la giusta collocazione per permettere a tutti loro di sviluppare appieno il proprio potenziale”.

“È vero che non si sono raggiunti gli obiettivi sportivi prefissati ad inizio stagione, ma a livello di reclutamento e di crescita dei ragazzi – minirugby e Under 14 su tutte – ci sono state tantissime soddisfazioni. I numeri sono importanti, soprattutto se rapportati alla nostra realtà, Colorno e non proiettati ad una grande città”.

Mordacci pensa già agli obiettivi futuri: “Il nostro obiettivo è quello di cercare di crescere il maggior numero di ragazzi del territorio per arrivare a portarli a giocare in prima squadra o in categorie superiori. Colorno deve diventare in futuro il fulcro del movimento locale”.

Si concludono con un ringraziamento all’ex direttore sportivo Enzo Barbieri le prime parole di Michele Mordacci da nuovo diesse: “La figura di Enzo continuerà ad essere fondamentale in questo passaggio di consegne che ci porterà a definire la rosa della prima squadra della stagione 2017/2018”.

Le parole del presidente biancorosso Cosetta Falavigna: ”Siamo contenti della scelta di Michele come nuovo direttore sportivo del club, un’ulteriore naturale passaggio della sua nuova carriera dirigenziale cominciata la scorsa estate. Ringrazio a nome di tutta la società Enzo Barbieri: negli ultimi anni ha portato a Colorno professionalità ed anche buon umore, fondamentali nel lavoro di gruppo di una società come la nostra. La sua esperienza ci ha dato la possibilità di crescere e di guardare ora con fiducia al futuro con la scelta di Mordacci”.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby