SEGUICI SUI SOCIAL

Rugby

Rugby Noceto, Pulli: “Siamo partiti bene, ora sotto con il Verona”

Rugby Noceto, Pulli: “Siamo partiti bene, ora sotto con il Verona”

A due giorni dalla seconda giornata di Serie A abbiamo incontrato Gianmarco Pulli per analizzare la partita della scorsa settimana con ASR Milano in vista dell’incontro casalingo con Verona.

Cinque punti in classifica per un esordio in campionato che, seppur con qualcosa da sistemare, ha mostrato un Rugby Noceto con un’attitudine diversa, votata al lavoro di squadra. Le tue impressioni dopo la prima?
“Siamo partiti bene con 5 punti in trasferta, ho visto la squadra determinata e convinta dei propri mezzi. Sia i “senatori” che i nuovi innesti hanno formato già un gruppo molto solido, cosa fondamentale per poter lavorare nella direzione giusta. Dal punto di vista tecnico ci sono state alcune lacune, su cui abbiamo lavorato in settimana”.

L’anno scorso si è lavorato tanto per riuscire a migliorare in mischia chiusa e touche. La partita con Milano ha mostrato che il lavoro svolto nella scorsa stagione, supportato dagli innesti nella formazione, sta portando i giusti frutti. Quanto sei soddisfatto del reparto che alleni e quanto c’è ancora da lavorare per arrivare al livello che vi siete prefissati?
“Non potrei essere più contento di così del pacchetto di mischia. L’anno corso per una serie di motivi, siamo riusciti solo a fine stagione a raggiungere prestazioni sufficienti, ma quest’anno già dalla prima partita si è visto che i siamo sulla strada giusta. Noi dello staff stiamo cercando di dare ai ragazzi tutti gli strumenti per continuare a migliorare, anche perchè secondo me i margini di miglioramento sono ampi”.

A fine incontro eri forse più provato tu dei ragazzi in campo. Non solo, quindi, la prima di campionato ma anche il tuo esordio ufficiale in panchina come responsabile degli avanti assieme a Guerci. Come è stato? Quanto hai sofferto a non poter entrare in campo?
“Devo ammettere che ero tesissimo sia prima che durante tutta la partita, e solo al fischio finale sono riuscito un po’ a calmarmi, anche se il risultato non è mai stato in discussione. E devo anche ammettere che in un paio di occasioni, sarei sceso in capo per aiutare la squadra, ma visto com’è andata la gara meglio di no (ndr. ride). Colgo anche l’occasione per ringraziare tutti i ragazzi per avermi regalato una vittoria al mio esordio in panchina, non potevo chiedere di meglio!”.

Domenica prima partita in casa contro Verona. Sicuramente una squadra d’esperienza, una diretta concorrente per l’accesso al Girone Promozione. Come vi state preparando?
“Abbiamo lavorato duramente sugli aspetti che non sono andati domenica scorsa. Verona non solo è una pretendente per salire in pool promozione ma anche per salire in Eccellenza, quindi sarà una gara difficile e durissima, da non sottovalutare.”

Il Nando Capra sarà gremito di tifosi per la concomitanza con l’Opening Party. Tanti bambini dai 4 anni e tutte le squadre del Rugby Noceto. Vedere lo stadio pieno sarà sicuramente un incentivo per la squadra. Per la società sarà un appuntamento importante per mostrare quanto sta crescendo e il lavoro che ogni giorno mette in campo con propaganda scolastica e minirugby. Tu sei papà e uomo di rugby cosa ti auguri per questi piccoli che stanno approcciandosi alla palla ovale?
“Auguro a tutti i bambini che giocano o che inizieranno a giocare a rugby di divertirsi sempre e dovunque, come ho sempre fatto io, perchè per amare qualcosa bisogna farla con il sorriso nel cuore”.
(rugbynoceto.it)

 

APPUNTAMENTO PER I TIFOSI
Domenica 8 Ottobre
Stadio Nando Capra – Noceto
ore 11:00 Opening Party Rugby Noceto
ore 15:30 Rugby Noceto vs Verona Rugby – Campionato di SerieA

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Rugby