Entra in contatto:

Rugby

Serie A rugby: Noceto sorprende i Centurioni, Parma vince e convince

Foto Basi

Serie A rugby: Noceto sorprende i Centurioni, Parma vince e convince

Il 2023 non poteva iniziare in modo migliore per le due rappresentanti gialloblù della Serie A rugby: Noceto e Parma ottengono due importanti successi.

Con un blitz in trasferta, il Rugby Noceto si aggiudica il match d’alta quota contro i Centurioni Rugby, sopravanzandoli di un punto in classifica e prendendosi così il secondo posto a quota 35. La squadra bresciana parte aggredendo la metà campo avversariae al 4’ trova la via dei pali con Muzzi che firma il 3-0. Noceto è reattivo e risponde con la stessa mossa: calcio piazzato da distanza ravvicinata, 4 minuti più tardi e 3-3 griffato Taddei. E’ lo stesso Taddei a finalizzare un buon lavoro della mischia ospite che porta al secondo calcio piazzato per Noceto e vale il 3-6 al 12’. I Centurioni entrano nei 22 metri avversari al quarto d’ora con una touche portata a terra e convertita in un carrettino avanzante, ma Noceto resiste all’assalto e respinge i valtrumplini. Il contrattacco porta così i gialloblù sulla linea dei 5 metri. Stavolta è Promotica a difendere con ordine e a salvarsi. I Centurioni trovano il vantaggio con una rocambolesca azione che porta, dopo una serie di rimpalli, Russo in possesso dell’ovale, libero di siglare la meta, trasformata poi da Muzzi. Al 27’ l’arbitro sventola un cartellino giallo per parte, per un paio di colpi proibiti tra Montilla e l’ospite Taddei. La squadra di casa carica l’arrembaggio e a pochi minuti dallo scadere costringe gli avversari ad un fallo tattico sulla linea dei 5 metri e al piazzato del 13-6 targato Muzzi. I Centurioni restituiscono il favore ottenuto con la prima meta, con un doloroso intercetto che apre la strada a Savina il quale riporta in equilibrio il match allo scadere dei primi 40 minuti. La ripresa si apre con l’attacco dei padroni di casa e con l’ennesimo ottimo calcio di Muzzi che riporta avanti i suoi (16-13). Al 38’ il cartellino giallo sventolato a Pratichetti favorisce l’avanzamento del Noceto: Taddei riporta ancora una volta in equilibrio il match con il piazzato del 16-16. Nonostante l’inferiorità numerica il XV lombardo macina metri pare portarsi fuori dai pericolo. Noceto però nel momento in cui i padroni di casa sembrano trovare le giuste distanze, recupera l’ovale e buca la difesa locale con una incursione che porta in meta Amedasi sull’out di sinistra. Centurioni Rugby, in superiorità numerica per il cartellino giallo al giocatore ospite Savina al 64’, torna a testare i 22 metri avversari. La mischia valtrumplina rompe le resistenze nemiche e favorisce la meta dell’accorrente Gazzoli. Muzzi, fin qui infallibile dalla piazzola, manca la trasformazione del vantaggio; e il match è di nuovo in equilibrio (21-21). Proprio allo scadere il XV di coach Ferrarini assesta il colpo del ko: Noceto trova spazio all’interno della metà campo valtrumplina e trova il calcio di punizione decisivo, mandato a bersaglio da Taddei che griffa il 21-24 finale.

Vittoria netta e mai in discussione sull’Amatori Rugby Alghero per la Rugby Parma che, a causa del maltempo, ha lasciato il “Banchini” per disputare l’incontro sul sintetico “Moletolo 1” della Cittadella del Rugby. Partenza subito aggressiva dei sardi che obbligano i gialloblù in difesa. Le percussioni centrali vengono però contenute senza rischi e, anzi, alla prima visita nei 22 avversari, sono proprio i padroni di casa a segnare la prima meta con uno scatenato Maggiore, autentica spina nel fianco dei catalani e autore di tre marcature personali. Gennari trasforma. Alghero risponde con due piazzati dell’apertura Cipriani, di cui solo uno va a segno. Al 20′, Parma allunga ancora con Maggiore (meta trasformata da Gennari), che dopo una maul sui 5 metri, sorprende i giallorossi ospiti con un’azione dalla chiusa. Al 34′ tocca a Bianconcini segnare sotto ai pali, agevolando la trasformazione di Gennari, al termine di uno schema da mischia chiusa sui 5 metri. Allo scadere della frazione è di nuovo Maggiore a segnare la meta del bonus offensivo, finalizzando un’azione alla mano sulla sinistra; la trasformazione non riesce e si va al riposo sul 26-3. La ripresa non cambia l’inerzia del match. Al 5′ il pilone di casa Lanzano, lanciato da un bell’incrocio sui 22, buca la difesa e segna in zona centrale; Gennari trasforma portando il punteggio sul 33-3. Al 14′ Alghero segna l’unica meta della partita, in maul dopo una touche dai 5 metri. Poco male, perché al 39′ capitan Borsi ristabilisce le distanze con una meta da punizione giocata alla mano dai 5 metri. La trasformazione di Frati non centra i pali e l’incontro si chiude sul 38-10. Con questa vittoria, la Rugby Parma si porta al quinto posto in classifica con 27 punti, in coabitazione con il VII Torino.


Centurioni Rugby vs Rugby Noceto 21-24 (13-13)Marcatori: 4’ cp Muzzi (Promotica Centurioni) 3-0; 8’ cp Taddei (Noceto) 3-3;  12’ cp Taddei (Noceto) 3-6; 23’ m Russo, tr Muzzi (Promotica) 10-6; 35’ cp Muzzi (Promotica) 13-6; 40’ m Savina, tr Taddei (Noceto) 13-13; 46’ cp Muzzi (Promotica) 16-13; 61’ m Amadasi (Noceto) 16-21; 74’ m Gazzoli (Promotica) 21-21; 79’ cp Taddei (Noceto) 21-24

Centurioni Rugby: Alegiani; Parrino, Pratichetti (58’ Casini), Bronzini, Russo; Muzzi, Del Valle (63’ Gazzoli); Marcellan (43’ Zanatta), Berardi, Suttor; Scheepers, Seye (71’ Ospitalieri); Pilani (43’ Corso), Bonanni, Montilla (60’ Florio). A disposizione: Roncon, Villa. All. MarchioriNoceto: Pagliarini; Amadasi (70’ Guareschi), Greco, Carritiello (41’ Gabelli), Savina; Bernardi, Taddei; Pop, Pagliari, Serafini (61’ Alagna); Boccalini (75’ Benchea), Devodier; Boggero, Ferro (70’ Bolsi), Quaranta (60’ Taddei). A disposizione: Quiroga, Albertini. All.. Ferrarini,Arbitro: Vinci (Ferrara)Cartellini: 27’ Taddei (Noceto) giallo; 27’ Montilla (Centurioni) giallo; 47’ Pratichetti (Centurioni) ; 64’ Savina (Noceto) giallo; 71’ Guareschi (Noceto) giallo.Calciatori: Muzzi (Centurioni) 4/5; Taddei (Noceto) 5/6;Note: pomeriggio soleggiato. Presenti circa 300 spettatori.Punti conquistati in classifica: Promotica Centurioni 1, Noceto 4.

Rugby Parma FC 1931 vs Amatori Rugby Alghero 38-10 (26-3)

Marcatori: p.t. 9’ m Maggiore tr Gennari (7-0), 15’ cp Cipriani (7-3), 20’ m Maggiore tr Gennari (14-3), 34’ m Bianconcini tr Gennari (21-3), 38’ m Maggiore nt (26-3); s.t. 5’ m Lanzano tr Gennari (33-3), 14’ m Cataldi tr Cipriani (33-10), 39’ m Borsi nt (38-10)

Rugby Parma FC: Gennari (56’ Sorio); Marani, Piccioli, Frati, Bianconcini; Silva (v. cap., 65’ Conti), Righi Riva (53’ Modoni P.); Borsi (cap.), Ruaro, Modoni M. (53’ Slawitz); Schianchi (64’ Calcagno), Balsemin; Lanzano (59’ Fiume), Maggiore (56’ Bonofiglio), Calì (51’ Mazzanti). All. Frati, Du Preez
Amatori Rugby Alghero ASD: Nichitean; Leveratto (44’ Bombagi), Alvarado, Nicita (44’ Di Sano), Derio (v. cap. 72’ Marrone)); Cipriani, Cuesta (72’ Peana); Torello (65’ Deligios), Canulli (cap.), Ceglia; Tveraga, Bollo; Stefani (26’ D’Aleo), Cataldi, Macchioni (55’ Gabbi); a disposizione Murineddu. All. Lo Greco, Marchetto
Arbitro: Daniele Vagnarelli (MI)
MVP: Luca Schianchi (terza linea)
Cartellini: /
Calciatori: Gennari (Rugby Parma) 4/5, Frati (Rugby Parma) 0/1, Cipriani (Amatori Rugby Alghero) 2/3
Note: cielo variabile, con circa 5°. Campo sintetico. Circa 200 spettatori presenti
Punti conquistati in classifica: Rugby Parma FC 1931 5; Amatori Rugby Alghero 0

 

(In copertina, un momento del match tra Rugby Parma e Amatori Alghero – Foto Basi)
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA