Entra in contatto:

Rugby

Serie A: seconda sconfitta per Rugby Parma, primo pareggio del Noceto

Foto Basi

Serie A: seconda sconfitta per Rugby Parma, primo pareggio del Noceto

Nella settima giornata del campionato di Serie A la Rugby Parma perde la seconda partita di fila, la prima tra le mura amiche, mentre il Rugby Noceto si accontenta del primo pareggio stagionale

Ancora una sconfitta, con il minimo dello scarto, per il XV di Du Preez e Frati che, nonostante l’emergenza, con molti giocatori indisponibili e altri che giocano stringendo i denti, combatte fino alla fine e si vede sfuggire dalle mani una vittoria che sarebbe stata meritata. Ad aggravare le cose, già a metà del primo tempo Lanzano deve gettare la spugna e uscire a seguito di un colpo a un ginocchio. Prevedibile, quindi, che la mischia chiusa e le touche abbiano sofferto ed altrettanto ovvio che i Cussini abbiano puntato su questi aspetti, costruendo tutte le mete da situazioni di mischia chiusa o di maul. Il direttore di gara mette subito in chiaro che non intende tollerare il gioco pericoloso e già al 2’ manda il flanker milanese Miele sotto ai pali per 10 minuti; All’intervallo si va sul 20-17, ma al 6’ della ripresa un nuovo giallo, questa volta al mediano Frati, costringe i gialloblù a giocare in 13. Al 33′, ripristinata la parità numerica, un fallo a metà campo dà al Milano la possibilità di giocare una touche in attacco che puntualmente viene  trasformata in meta sotto ai pali. Nuovo e decisivo sorpasso degli ospiti sul 31-30. Il punteggio non si schioderà più.
Domenica prossima la Rugby Parma sarà ospite del Biella Rugby Club che, contro le aspettative, occupa attualmente la terzultima posizione a 7 punti ma che, oltre al turno di riposo già effettuato, deve recuperare la partita in casa della Pro Recco, rinviata al 4 dicembre.

È un Rugby Noceto in affanno che stenta a prendere in mano le redini di una partita difficile quello che, questa domenica, scende in campo a Segrate contro i padroni di casa dell’ASR Milano. Padroni di casa che mettono in campo una prestazione convincente e tanto carattere. I gialloblu faticano ad imporre il proprio gioco e si affidano, ancora una volta, ad una grande prestazione difensiva e al piede di Taddei 4 su 5 per lui dalla piazzola. La meta è di Amadasi che mette il sigillo all’unica vera azione da Noceto. Tanto rammarico e tanto da mettere a posto in previsione della prossima partita in casa quando fra le mura amiche del Nando Capra arriverà il Settimo Torinese squadra solida e di valore.


Rugby Parma vs CUS Milano Rugby 30-31 (20-17)
Marcatori: p.t. 2’ cp Gennari (3-0), 7’ cp Lowndes (3-3), 11’ m Bianconcini tr Gennari (10-3), 27’ meta di punizione per Cus Milano Rugby (10-10), 32’ cp Gennari (13-10), 35’ Modoni M. tr Gennari (20-10), 40’ m Salas Rollan tr Lowndes (20-17); s.t. 46’ cp Gennari (23-17), 54’ m Salas Rollan tr Lowndes (23-24), 68’ m Modoni M. tr Gennari (30-24), 73’ m Pellumbi tr Lowndes (30-31)

Rugby Parma: Gennari; Sorio, Piccioli, Silva (44’ Pelagatti), Bianconcini; Frati, Modoni P. (57’ Colla); Borsi (cap.), Ruaro, Modoni M. (v. cap.); Balsemin (61’ Slawitz), Schianchi (44’ Calcagno); Fiume, Maggiore (70’ Bonofiglio), Lanzano (23′ Calì); a disposizione: Zanetti, Borges Arnese. All. Frati, Du Preez
CUS Milano Rugby: Allodi; Milani (41’ Macchi), Cederna (v. cap.), Randazzo, Massimello Bonomo; Galliano (48’ Givani), Lowndes; Salas Rollan, Miele (64’ Galenda), Guizzetti (cap.); Cicchinelli, Pellumbi; Cambareri, Cullhaj (60’ Perini), Parisi; a disposizione: Balistreri, Tevdoradze, Ostoni, Gatti. All. Festa
Arbitro: Matteo Franco (PN)
MVP: Marco Antonio Gennari (estremo)
Cartellini: al 2’ cartellino giallo a Miele (Cus Milano Rugby), al 23’ cartellino giallo a Balsemin (Rugby Parma), al 39’ cartellino giallo a Fiume (Rugby Parma), al 43’ cartellino giallo a Frati (Rugby Parma), al 65’ cartellino giallo a Perini (Cus Milano Rugby), al 74’ cartellino rosso a Guizzetti (Cus Milano Rugby)
Calciatori: Gennari (Rugby Parma) 6/7, Lowndes (Cus Milano Rugby) 4/6
Note: cielo sereno nuvoloso, con circa 15°. Campo in ottime condizioni. Circa 300 spettatori presenti
Punti conquistati in classifica: Rugby Parma FC 1931 1; CUS Milano Rugby 5

ASD Rugby Milano v Rugby Noceto 13-13 (7-10)
Marcatori: p.t. 7’ c.p. Taddei (0-3); 28’ m. Amadasi tr. Taddei (0-10); 35’ m. Ferrari tr. Grillotti (7-10); s.t. 19’ c.p. Grillotti (10-10); 24’ c.p. Taddei (10-13); 32’ c.p. Grillotti (13-13).

ASD Rugby Milano: Grillotti; Arena (41’ Ragusi), Rossi (cap.), Delcarro (60’ Mione), Bossola; Lucchin, Krsul (41’ Crivellone); Ferrari, Innocenti (73’ Antinori), Sbalchiero; Scanferla (79’ Brunetti), Conti; Betti (76’ Paparone), Caprotti (76’ Genovesi), Cetti (60’ Sturiale). All. Moreno
Rugby Noceto: Amadasi; Guareschi (56’ Albertini), Greco, Pagliarini, Savina (26’ Passera); Zucconi (10’ Bernardi), Taddei; Pop, Serafini (67’ Berghenti), Pagliari; Benchea (62’ Boccalini), Devodier (cap.); Quiroga (62’ Muciaccia), Ferro, Quaranta. Non entrati: Bolsi e Conciari. All. Ferarrini
Arb:  Sgardiolo (Ro)
Cartellini: 34’ giallo a Greco (Rugby Noceto); 54’ giallo a Scanferla  (ASD Rugby Milano); 77’ giallo a Devodier (Rugby Noceto).
Calciatori: Grillotti (ASD Rugby Milano) 3/6 ; Taddei (Rugby Noceto) 4/5.
Note: pomeriggio soleggiato con circa 13 gradi. Campo in ottime condizioni. Presenti circa 200 spettatori.
Punti conquistati in classifica: ASR Milano 2; Rugby Noceto 2.
Player of the match: Betti (ASR Milano)

 

(In copertina un momento di Rugby Parma-Cus Milano 30-31 – Foto: Rugby Parma F.C. 1931)

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA