Entra in contatto:

Rugby

Si giocherà allo stadio Lanfranchi la finale 2022 del TOP10

Foto di Lorenzo Cattani

Si giocherà allo stadio Lanfranchi la finale 2022 del TOP10

Parma e lo stadio “Sergio Lanfranchi” sono la sede scelta dal Consiglio Federale della FIR, riunito a Roma sabato 4 settembre, per ospitare la Finale del Campionato Italiano Peroni TOP10 2021/22.

La casa delle Zebre Rugby Club, che nella settimana del 13-25 settembre ospiterà il torneo di qualificazione europeo alla Rugby World Cup 2021 e che il 24 battezzerà il neonato United Rugby Championship con la sfida tra la franchigia federale ed i Lions sudafricani, si conferma un asset strategico per il movimento rugbistico italiano e, come tale, sede naturale della sfida che il prossimo 28 maggio assegnerà il titolo di Campione d’Italia 2022.

Per la Città di Parma la Finale-scudetto 2022 segna il ritorno della sfida che vale il tricolore dopo il precedente del 1991 quando il “Tardini” fu teatro della storica vittoria dell’Amatori Milano sulla Benetton Treviso, un successo che riportò il titolo di Campione d’Italia nel capoluogo lombardo a quarantacinque anni dall’ultimo trionfo di quella che è, ancor oggi, la più titolata Società d’Italia.

Marzio Innocenti, Presidente della Federazione Italiana Rugby, ha commentato: “La Finale 2021 ha costituito un primo cambio di marcia per il nostro massimo campionato: una vibrante, di alto livello, vicina per qualità del gioco ai campionati dei nostri principali competitor. La strada che abbiamo intrapreso è lungo, ma è importante aver iniziato da subito a batterla, fortemente determinati, attraverso una stretta collaborazione con i nostri Club, nel rilancio del Peroni TOP10. Ridare al campionato italiano la centralità che merita nel nostro alto livello, offrire una concreta speranza ai tanti giovani che investono speranze ed ambizioni – difendendo i colori delle loro Società – per poter ambire all’azzurro sono solo alcuni degli obiettivi che abbiamo condiviso con i nostri Club, e che oggi, a pochi mesi dalla finestra internazionale d’autunno, sono una realtà concreta e non ho dubbi che già dal 2021/22 il Peroni TOP10 offrirà contenuti tecnici superiori a quelli degli anni passati.
Parma non è solo la casa della nostra Franchigia federale, ma anche un impianto di altissimo livello, come dimostra la scelta di World Rugby di utilizzarlo per le qualificazioni alla Rugby World Cup 2021, ideale per ospitare l’evento principe del nostro movimento nazionale la prossima primavera
”.

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby