Entra in contatto:

Rugby

Top10: Hbs Colorno sconfitto nel derby, ma storico 5° posto finale

Top10: Hbs Colorno sconfitto nel derby, ma storico 5° posto finale

Giornata di rugby vera all’HBS Stadium di Colorno, nonostante il risultato non contasse più nulla ai fini della classifica l’HBS Colorno e il Valorugby Emilia hanno dato vita a un match spettacolare fatto di ritmo e tantissime mete, ben 15, sei per i Biancorossi e nove per i Diavoli reggiani.

Il match parte con la meta da maul dell’ex Marco Silva, lo stesso Silva andrà a marcare nuovamente prima di uscire per infortunio, Colorno c’è e le mete di splendida fattura di Batista, quella su intercetto di Devoto e il piede di Van Tonder mandano le squadre negli spogliatoti sul 19-21.
Secondo tempo ancora più appassionate con un Valorugby guidato dal piede preciso del figlio d’arte Piero Dominguez, 8/9 ai pali e poi premiato Player of the Match, che si porta avanti nel punteggio andando a marcare ben 4 mete dopo il 55’, quando un cartellino rosso a Luca Buondonno per entrata irregolare ci lasciasse 20 minuti un uomo in meno. Poco prima il capitano di mille battaglie Jacopo Sarto usciva tra gli applausi sostituito dal giovane Luca Adorni, quasi a passare il testimone. Nel finale di gara una meta di punizione e la marcatura di potenza del pilone Appiah portano il risultato sul 41-54. Una disattenzione dell’ultimo minuto concede l’ultima meta al Valorugby a firma di Angelo Leaupepe, uno dei migliori del Valorugby, finisce 41-61.

L’HBS Colorno guadagna un punto di bonus e chiude così il campionato a 45 punti in classifica, nove vittorie, un pareggio e otto sconfitte per Jacopo Sarto e compagni che fanno registrare uno storico 5° posto.
A fine partita tra gli applausi la consegna della targa commemorativa a Jacopo Sarto, capitano e leader che negli ultimi 4 anni ha portato Colorno in massima serie e conquistando oggi un ottimo 5° posto finale. “Lo aspetta un futuro nella vicina scuola di cucina, grazie Jappy!”.

HBS COLORNO – VALORUGBY 41-61
Marcatori: 4’ meta Silva tr. Piero Dominguez (0-7), 8’ meta Batista (5-7), 15’ meta Colombo tr. Piero Dominguez (5-14), 25’ meta Silva tr. Piero Dominguez (5-21), 32′ meta Devoto tr. Van Tonder (12-21), 35’ meta Batista tr. Van Tonder (19-21), 43’ meta Gerosa (19-26), 48’ c.p. Van Tonder (22-26), 50’ meta Luus tr. Piero Dominguez (22-33), 54’ meta Devoto tr. Van Tonder (29-33), 60’ meta Farolini tr. Piero Dominguez (29-40), 65’ meta Colombo tr. Piero Dominguez (29-47), 68’ meta Luus tr. Piero Dominguez (29-54), 74’ meta di punizione Colorno (36-54), 77’ meta Appiah (41-54), 80’ meta Leaupepe tr. Piero Dominguez (41-61).

HBS Colorno: Van Tonder; Batista; Pavese, Devoto; Balocchi (41’ Balocchi); Rodriguez, Del Prete (34’-41’, 66’ Boscolo); Sapuppo (53’ Mtyanda); Koffi, Sarto (52’ Adorni); Rebussone (33’ Cicchinelli), Butturini; Tangredi (52’ Booysen), Elrick (41’ L. Buondonno), Singh (41’ Appiah). All. Frati
Valorugby Emilia: Farolini (cap), Leaupepe, Castiglioni, Antl (57’ Paletta), Colombo; 10 Dominguez Piero, 9 Garcia (53’ Thomas Dominguez); 8 Sbrocco (77’ Mazzei), 7 Mordacci (57’ Messori), Dell’Acqua, Ortombina, Gerosa (53’ Du Preez), Mattioli (57’ Panerai), Silva (26’ Luus), Sanavia (66’ Zileri). All. Manghi
Arbitro: Andrea Piardi di Brescia
Note: giornata nuvolosa, circa 800 spettatori
Punti conquistati in classifica: HBS Rugby Colorno 1; Valorugby Emilia 5

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby

© RIPRODUZIONE RISERVATA