Entra in contatto:

Rugby

URC: le Zebre chiudono la stagione a Galway. Le scelte di Roselli

URC: le Zebre chiudono la stagione a Galway. Le scelte di Roselli

Ultima gara della stagione per le Zebre che domani (sabato), fischio d’inizio alle 18 italiane, chiuderanno l’annata sportiva allo Sportsground di Galway contro il Connacht Rugby nel 18° turno dello United Rugby Championship.

Sarà la prima sfida della stagione tra le due compagini che nel corso della loro storia si sono affrontate in 21 occasioni, con gli Italiani usciti vincitori due volte a Parma e una volta a Galway nel febbraio 2018, primo successo in terra irlandese per il XV del Nord Ovest.
Entrambe le squadre sono matematicamente estromesse dai playoff del torneo e dal primato del rispettivo girone che garantirebbe un accesso automatico alla Champions Cup 2022/23.

I neroverdi hanno collezionato 8 vittorie quest’anno nel torneo internazionale e hanno chiuso il cammino nella massima coppa europea agli ottavi di finale, perdendo le sfide di andata e ritorno contro i connazionali del Leinster.
Le Zebre sono invece reduci da due sconfitte consecutive contro Cardiff Rugby e Benetton Rugby e questo sabato cercheranno di ottenere la loro seconda vittoria stagionale sul prato dell’impianto fondato nel 1927.

In vista della sfida, coach Roselli dovrà fare a meno di Erich Cronjé che sabato scorso a Treviso ha subito una lesione parziale del legamento collaterale laterale sinistro. Il centro sudafricano non dovrà sottoporsi ad intervento chirurgico, ma dovrà osservare una terapia conservativa con due mesi di prognosi. Si aggiungono alla lista degli infortunati anche Michelangelo Biondelli, out per una distorsione della caviglia patita al Monigo, e Giulio Bisegni, fuori per un lieve trauma al ginocchio subito in allenamento.

Prima presenza da titolare per l’Azzurrino Lorenzo Pani arrivato a Parma lo scorso aprile dall’altra franchigia italiana del Benetton Rugby e sceso in campo in due occasioni sin qui, il 22 aprile ad Edimburgo e il 6 maggio a Cardiff.
Nel complesso, sono sei i cambi nel XV titolare dove si rivedono dal primo minuto anche il campione olimpico con la nazionale a sette figiana Asaeli Tuivuaka, il centro Franco Smith Jr, il n° 9 Chris Cook, il terza linea Taina Fox-Matamua e il pilone destro Eduardo Bello.

LA FORMAZIONE DELLE ZEBRE
15. Lorenzo Pani (2)
14. Asaeli Tuivuaka (9)
13. Franco Smith Jr. (2) permit player del Benetton Rugby
12. Enrico Lucchin (38)
11. Jacopo Trulla (22)
10. Carlo Canna (117)
9. Chris Cook (3)
8. Taina Fox-Matamua (5)
7. Iacopo Bianchi (33)
6. Luca Andreani (16)
5. Andrea Zambonin (19)
4. David Sisi (79) (Cap)
3. Eduardo Bello (82)
2. Luca Bigi (31)
1. Danilo Fischetti (40)

A disposizione:
16. Giampietro Ribaldi (9) permit player del Rugby Viadana 1970
17. Paolo Buonfiglio (25)
18. Matteo Nocera (20)
19. Leonard Krumov (71)
20. Ross Vintcent (2) Giocatore dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”
21. Nicolò Casilio (28)
22. Alessandro Fusco (15)
23. Junior Laloifi (36)

All. Fabio Roselli

Indisponibili: Giulio Bisegni, Michelangelo Biondelli, Tommaso Boni, Pierre Bruno, Erich Cronjé, Gabriele Di Giulio, Oliviero Fabiani, Renato Giammarioli, Giovanni Licata, Marco Manfredi, Johan Meyer, Liam Mitchell, Timothy O’Malley, Antonio Rizzi.

Arbitro: Adam Jones (Welsh Rugby Union)
Assistenti: Dan Carson (Irish Rugby Football Union) e Keane Davison (Irish Rugby Football Union)
TMO: Colin Stanley (Irish Rugby Football Union)

DOVE SEGUIRE LA PARTITA – La gara sarà prodotta da Mediaset e sarà disponibile in diretta televisiva sul canale 20 del digitale terrestre e in streaming sulla piattaforma Mediaset Infinity.
Cronaca testuale della sfida sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #CONvZEB.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby