Entra in contatto:

Rugby

Valorugby ancora al Lanfranchi? Manghi: «Sono basito»

Foto Facebook Valorugby Emilia

Valorugby ancora al Lanfranchi? Manghi: «Sono basito»

Il Valorugby Emilia ha giocato le prime due partite interne della stagione di Top10, contro Calvisano e Viadana, allo stadio Lanfranchi di Parma, causa l’indisponibilità del Mirabello di Reggio Emilia.

La squadra di coach Roberto Manghi (ex pilone di Rugby Parma, Noceto e Amatori) ha duramente attaccato le istituzioni attraverso un’intervista sulle colonne de Il Resto del Carlino.
“Sono basito, in oltre 30 anni che sono nel mondo del rugby non mi è mai capitata una cosa del genere. A oggi non so dove la mia squadra giocherà il 13 novembre contro le Fiamme Oro Roma). A oggi né il sindaco, né l’assessore allo sport hanno dato risposte soddisfacenti”.
Lo stadio Mirabello è stato oggetto di alcuni lavori di ristrutturazioni iniziati nell’estate scorsa, ma ad oggi il campo di gioco non è ancora utilizzabile. Due le ipotesi per la sfida tra Valorugby e Fiamme Oro: un ritorno al Lanfranchi di Parma, oppure un adeguamento provvisorio (e di emergenza) dell’attuale centro sportivo della società reggiana.

(Foto Facebook Valorugby Emilia)

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby