SEGUICI SUI SOCIAL

Rugby

WRWC17: 15 ani dopo l’Italia femminile parteciperà al Mondiale in Irlanda

WRWC17: 15 ani dopo l’Italia femminile parteciperà al Mondiale in Irlanda

Si è concluso al CPO di Tirrenia il terzo raduno della Nazionale Italiana Femminile in preparazione della Women’s Rugby World Cup, in calendario in Irlanda dal 9 al 26 agosto.

Le Azzurre si ritroveranno nella mattinata di Venerdì 4 agosto all’NH Touring di Milano dove alle 11 è in programma la conferenza stampa di presentazione della squadra che parteciperà al Mondiale. Al termine l’Italia si sposterà a Parma per l’ultimo raduno prima per la partenza per Dublino, in programma nella serata di sabato 5 agosto da Malpensa.

“L’emozione di guidare l’Italia al Mondiale sarà enorme – ha esordito Sara Barattin, capitano della Nazionale Italiana Femminile – . Affronteremo tre squadre dure tra cui l’Inghilterra, detentrice del torneo. Inseguo questo torneo da tanti anni. Per me essere parte di questo gruppo è un onore. La squadra mi supporta sempre nelle scelte. E avere anche l’esperienza di Silvia Gaudino a disposizione sarà importante sia per me che per tutte le ragazze”.

“Ho una grandissima motivazione che mi spinge sempre a dare il 100% – ha dichiarato Alice Trevisan, seconda linea dell’Italdonne – . Credo molto nel nostro gruppo: è la colonna portante di questa squadra, dentro e fuori dal campo. Siamo in grande sintonia e questo ci aiuta molto anche durante le partite”.

Le fa eco Maria Magatti, centro delle Azzurre: “Il Mondiale richiede un grande impegno. Dobbiamo cercare di incastrare nel modo giusto tutte le varie componenti per rendere al meglio. In questa squadra il gruppo rappresenta una parte fondamentale: siamo unite, ci conosciamo molto bene. Essere affiatate nella vita quotidiana aiuta molto ad esserlo anche in campo. Abbiamo raggiunto un obiettivo importante che inseguivamo da tempo. E’ stato un percorso lungo e faticoso: far parte della rosa della Women’s World Cup è una grande soddisfazione”.

Le Azzurre, che tornano a disputare un Mondiale a quindici anni di distanza dall’ultima apparizione, sono inserite nel Pool B, esordiranno a Dublino contro gli USA mercoledì 9 agosto a Dublino alle 16.30 locali (17.30 ITA). Domenica 13 agosto è in calendario il secondo incontro con le campionesse in carica dell’Inghilterra alle 14.30 locali (15.30 ITA), mentre nell’ultima partita del girone l’Italia affronterà la Spagna alle 14.45 locali (15.45 ITA). La seconda fase del torneo, in programma dal 22 al 26 agosto, si disputerà a Belfast. Tutte le partite saranno trasmesse in diretta streaming su worldrugby.org.

Questo il calendario azzurro in vista della WRWC17:

26 – 29 luglio, CPO CONI Tirrenia (PI),raduno preparazione Mondiale 2017

4-27 agosto, Mondiale 2017

4 agosto, inizio raduno a Parma

5 agosto partenza da Milano Malpensa, volo EI 437 delle 22.00

9 agosto, Italia – USA (calcio d’inizio ore 17.30 italiane)

13 agosto, Inghilterra – Italia (calcio d’inizio ore 15.30 italiane)

17 agosto, Italia – Spagna (calcio d’inizio ore 15.45 italiane)

22 agosto, semifinali

26 agosto, finali

 

Queste le Azzurre convocate per la WRWC 2017:

Piloni

Elisa CUCCHIELLA (Rugby Belve Neroverdi, 62 caps)

Marta FERRARI (Stade Rennais, 18 caps)

Lucia GAI (Stade Rennais, 47 caps)

Gaia GIACOMOLI (Rugby Colorno F.C., 6 caps)

Tallonatori

Melissa BETTONI (Stade Rennais, 35 caps)

Lucia CAMMARANO (Asd Rugby Monza 1949, 16 caps)

Seconde linee

Valeria FEDRIGHI (Verona Rugby, 2 caps)

Valentina RUZZA (Valsugana Rugby Padova 14 caps)

Flavia SEVERIN (Benetton Treviso, 49 caps)

Sara TOUNESI (Rugby Colorno – esordiente)

Alice TREVISAN (Rugby Riviera 1975, 39 caps)

Flanker/n°8

Ilaria ARRIGHETTI (Stade Rennais, 25 caps)

Michela ESTE (Benetton Treviso, 53 caps)

Silvia GAUDINO (Rugby Monza 1949, 67 caps)

Elisa GIORDANO (Valsugana Rugby Padova, 21 caps)

Isabella LOCATELLI (Rugby Monza 1949, 11 caps)

Mediani di mischia

Sara BARATTIN (Villorba Rugby, 71 caps)

Claudia SALVADEGO (Valsugana Rugby Padova, 1 cap)

Mediani d’apertura

Beatrice RIGONI (Valsugana Rugby Padova, 16 caps)

Veronica SCHIAVON (Yokohama TKM, 78 caps)

Centri/Ali/Estremi

Maria Grazia CIOFFI (Rugby Colorno, 46 caps )

Manuela FURLAN (Harlequins, 55 caps)

Veronica MADIA (Rugby Colorno, 3 caps)

Maria MAGATTI (Rugby Monza 1949, 19 caps)

Aura MUZZO (Pordenone Rugby – esordiente)

Michela SILLARI (Harlequins, 34 caps)

Sofia STEFAN (Stade Rennais, 27 caps)

Paola ZANGIROLAMI (Valsugana Rugby Padova, 72 caps)

Leggi i commenti o commenta tu stesso



 


Pubblicità
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità

ALTRO IN Rugby