Entra in contatto:

Rugby

ZEBRE: altri due rinnovi, Bellini e Fabiani fino al 2022

ZEBRE: altri due rinnovi, Bellini e Fabiani fino al 2022

Altri due rinnovi importanti in casa Zebre. Dopo coach Bradley e capitan Castello, anche i due Azzurri Mattia Bellini (nella foto) e Oliviero Fabiani hanno deciso di prolungare la loro permanenza a Parma fino al 30 giugno 2022.

“Sono molto felice di aver rinnovato, le Zebre sono sempre state la mia prima scelta come squadra e ho voglia di continuare il percorso che ho intrapreso quattro anni fa con i miei compagni – dichiara Mattia Bellini –. Mi sono trovato bene con la società, con coach Bradley e con tutto lo staff tecnico e spero che nei prossimi anni riusciremo a toglierci ancor più soddisfazioni perché stiamo lavorando duramente per ottenerle e ce le meritiamo”.

Sulla stessa linea anche Oliviero Fabiani“Sono molto contento di proseguire la mia carriera con le Zebre, club che è diventato la mia seconda famiglia. Spero di poter continuare ad essere un punto di riferimento anche per i giocatori più giovani e ringrazio la Federazione Italiana Rugby, la società, lo staff tecnico e tutti i giocatori per la fiducia mostratami. La loro vicinanza è un importante riconoscimento e significa molto per me”.

Entrambi attualmente a lavoro al raduno parigino della Nazionale che domenica 9 febbraio affronterà la Francia allo Stade de France nel 2° turno del Sei Nazioni, i due atleti della franchigia federale hanno indossato in passato la maglia della nazionale italiana Seven, di cui Fabiani è stato anche capitano.

Già convocato nell’Italia Emergenti, l’ala padovana ha percorso tutta la trafila delle giovanili, militando anche con gli Azzurrini prima di esordire il 6 febbraio 2016 con l’Italia che sfidò la formazione transalpina nella 1° giornata del Sei Nazioni.

Circa un mese più tardi, il 12 marzo 2016 al Lansdowne Road di Dublino, avvenne invece il debutto Azzurro del tallonatore romano, arrivato alle Zebre nel 2014 dalla Lazio Rugby 1927, club della sua città natale che lo ha visto crescere e anche distinguersi nel massimo campionato italiano.

Complessivamente, sono sei le stagioni consecutive svolte da Fabiani con la società di base a Parma, la quale nel 2016/17 ha invece accolto il prodotto del Petrarca Padova, già protagonista l’anno precedente di tre partite da permit player con la maglia della franchigia federale.

Divenuto dopo George Biagi il quinto centurione delle Zebre, il n° 2 laziale vanta 117 presenze col suo club d’appartenenza ed è secondo dopo Guglielmo Palazzani (134); sono invece 54 le apparizioni e 19 le mete collezionate dal duttile trequarti veneto nel corso delle sue quattro stagioni svolte con la formazione con sede a Parma.

Lo scorso autunno Bellini e Fabiani hanno rappresentato i colori italiani alla loro prima edizione della Coppa del Mondo ed annoverano rispettivamente 23 e 10 caps con la nazionale maggiore.

“Siamo molto contenti del rinnovo di Mattia e Oliviero, due giocatori molto importanti in chiave Zebre e nazionale – commenta il team manager della franchigia federale Andrea De Rossi –. Negli ultimi anni entrambi sono cresciuti molto dal punto di vista tecnico, mentale, ma soprattutto di leadership. Il loro rinnovo è stato semplice perché la fiducia creatasi con la società non è mai stata messa in discussione. Sono due punti di riferimento nello spogliatoio e la loro presenza rappresenta un valore aggiunto per tutta la squadra”.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby