Entra in contatto:

Rugby

Zebre, anche Biondelli rinnova fino al 2023

Zebre, anche Biondelli rinnova fino al 2023

Dopo Maxime Mbandà (leggi qui) anche Michelangelo Biondelli vestirà la maglia delle Zebre Rugby per altre due stagioni. L’estremo 23enne ha infatti rinnovato il suo contratto con la franchigia federale fino al 30 giugno 2023, a coronamento di un’annata che ha visto il ferrarese collezionare 16 presenze e 3 mete segnate tra PRO14 ed EPCR Challenge Cup.

Estremo di ruolo, benché all’occorrenza schierato anche nella posizione di mediano d’apertura, Biondelli è cresciuto nel club della sua città natale Cus Ferrara Rugby, una delle oltre 100 società affiliate alla franchigia federale.

Nel 2014 il giovane emiliano si è trasferito sull’altra sponda del Po, entrando nella rosa della selezione U18 del Rugby Rovigo Delta con cui ha vinto il campionato di categoria al termine della stagione 2015/16.

Raggiunta la maggiore età, il duttile trequarti è quindi entrato nell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato” con cui ha debuttato nel campionato nazionale di Serie A, mettendosi in mostra fino a guadagnarsi la sua prima convocazione con la Nazionale U20.

Con la maglia degli Azzurrini, il ferrarese ha partecipato a due Sei Nazioni e ad un Mondiale di categoria nel 2018.

L’esordio nel massimo campionato italiano avviene nel 2017 con i colori del Rugby Viadana. L’anno seguente l’estremo è quindi entrato nella rosa delle Fiamme Oro Rugby, ricevendo nel novembre 2018 la sua prima chiamata ad un raduno della Nazionale maggiore. Biondelli era stato infatti convocato dall’allora ct dell’Italia Conor O’Shea per il tour degli Azzurri negli Stati Uniti, senza però scendere in campo a Chicago nel test match contro l’Irlanda.

Anche in questa stagione l’atleta è stato convocato a più riprese ai raduni di preparazione del Sei Nazioni 2021 e a quelli dell’Italia Emergenti, segno dell’interesse verso il suo potenziale riposto dallo staff tecnico della Nazionale.

Dall’estate del 2019 Biondelli è parte della rosa delle Zebre Rugby, squadra dove ha ritrovato molti compagni di squadra ai tempi dell’Accademia e della Nazionale U20.

Le dichiarazioni di Michelangelo Biondelli“Sono contento di poter proseguire la mia esperienza alle Zebre Rugby. Quest’anno penso di aver saputo cogliere le occasioni che mi sono state concesse, trovando più minuti in partita e crescendo su molti aspetti del gioco. Sono felice di poter continuare a garantire il mio contributo al club per i prossimi due anni”.

 

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby