Connect with us

Rugby

Zebre-Benetton, derby di ritorno: le formazioni

Zebre-Benetton, derby di ritorno: le formazioni

Sabato 9 gennaio Zebre e Benetton Rugby recupereranno allo Stadio Lanfranchi di Parma il derby dello scorso 26 dicembre, rinviato il giorno di Natale dopo la conferma, da parte della società veneta, di alcuni casi di positività al “Covid-19” rilevati nella rosa dei Leoni.

La sfida sarà dunque valevole per il 9° turno del Guinness PRO14 e prenderà avvio alle ore 14:00 con diretta sugli schermi di Dazn. In alternativa sarà possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvBEN.

Si tratterà del secondo confronto stagionale tra multicolor e biancoverdi, scesi in campo il 2 gennaio a Treviso nella prima partita annuale di rugby in Italia, vinta 24-15 dai giocatori della franchigia federale.

Sisi e compagni sono di fatto imbattuti dallo scorso 30 novembre: dopo il pareggio in casa con Bayonne e la vittoria in trasferta a Brive nelle prime due giornate di EPCR Challenge Cup, le Zebre hanno espugnato il Monigo la scorsa settimana, collezionando il loro terzo successo stagionale, il sesto di sempre sul Benetton Rugby.

A poco meno di un mese dall’inizio del Sei Nazioni 2021, le due squadre – che insieme rappresentano la quasi totalità degli atleti della Nazionale Italiana – si affronteranno per il loro 22° incontro in gara ufficiale.

E’ dalla stagione 2015/16 che le Zebre non vincono entrambi i derby natalizi di Guinness PRO14. In caso di trionfo, quello di questo sabato sarebbe inoltre il terzo successo di fila dei multicolor: un appuntamento che in gara ufficiale manca dal 31 agosto 2018, quando gli Italiani si imposero a Parma sui Southern Kings a coronamento delle vittorie sui Dragons, sugli Ospreys e sul Benetton Rugby ottenute nelle precedenti tre giornate di campionato celtico.

Per ripetere l’appuntamento con la storia il capo allenatore della franchigia federale Michael Bradley si affida alla convocazione di quattordici Azzurri in lista gara, undici dei quali pronti a dare battaglia dal primo minuto.

Rispetto alla formazione schierata sabato scorso a Treviso, sono quattro i cambi nel XV iniziale dove si rivedono l’estremo Michelangelo Biondelli, l’ala Giovanni D’Onofrio, il flanker Johan Meyer e il seconda linea Mick Kearney.

 

La formazione dello Zebre

15. Michelangelo Biondelli (18)
14. Giovanni D’Onofrio (9)
13. Federico Mori (9) permit player del Rugby Calvisano
12. Tommaso Boni (93)
11. Mattia Bellini (59)
10. Carlo Canna (96)
9. Nicolò Casilio (11)
8. Renato Giammarioli (49)
7. Johan Meyer (96)
6. Jimmy Tuivaiti (33)
5. Mick Kearney (23)
4. David Sisi (58) (Cap)
3. Giosuè Zilocchi (33)
2. Luca Bigi (12)
1.Danilo Fischetti (23)

A disposizione:
16. Massimo Ceciliani (34)
17. Andrea Lovotti (102)
18. Eduardo Bello (53)
19. Samuele Ortis (23)
20. Maxime Mbandà (60)
21. Guglielmo Palazzani (139)
22. Antonio Rizzi (12)
23. Jamie Elliott (39)

All. Michael Bradley

Infortunati: Iacopo Bianchi, Giulio Bisegni, Tommaso Castello, Junior Laloifi, Giovanni Licata, Ian Nagle.

Benetton Rugby: 15. Jayden Hayward, 14. Luca Sperandio, 13. Ignacio Brex, 12. Marco Zanon,
11. Monty Ioane, 10. Paolo Garbisi, 9. Callum Braley, 8. Michele Lamaro (Cap), 7. Manuel Zuliani,
6. Sebastian Negri, 5. Riccardo Favretto, 4. Niccolò Cannone, 3. Simone Ferrari, 2. Gianmarco Lucchesi, 1. Cherif Traoré; All. Kieran Crowley
A disposizione: 16. Tomas Baravalle, 17. Thomas Gallo, 18. Filippo Alongi, 19. Marco Lazzaroni, 20. Toa Halafihi, 21. Giovanni Pettinelli, 22. Luca Petrozzi, 23. Tommaso Allan

Arbitro: Marius Mitrea (Federazione Italiana Rugby)
Assistenti: Federico Vedovelli (Federazione Italiana Rugby) e Riccardo Angelucci (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Stefano Pennè (Federazione Italiana Rugby)

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby