Entra in contatto:

Rugby

Zebre, brutta batosta: Benetton vince il derby 14-39

Zebre, brutta batosta: Benetton vince il derby 14-39

Finisce con una pesante sconfitta per le Zebre il derby del Lanfranchi contro il Benetton Treviso. Il risultato finale parla da solo: 14-39.

Primo tempo da dimenticare, nella ripresa due mete di Bisegni e Boni non bastano a riaprire i giochi.
Nel primo tempo gli ospiti giocano una gara solida, concretizzando le opportunità create e difendendo con ordine. Così il Benetton va negli spogliatoi sopra 0-24, sulle ali delle mete di Ruzza, Pettinelli e Menoncello, inoltre le Zebre sono in inferiorità numerica per il giallo a Tuivuaka.
Nella ripresa Benetton certifica la propria supremazia e timbra altre due marcature con Brex e il neoentrato Marin. Le Zebre reagiscono, ma sono solo fiammate e Leonardo Marin trascina Benetton sul nuovo +15. E’ un pomeriggio da dimenticare per la franchigia parmigiana.
Appuntamento a domenica 2 gennaio a Treviso per la rivincita, 26° derby italiano.

ZEBRE – BENETTON 14-39
Marcature: 5′ p. Smith, 16′ meta Ruzza tr. Smith, 31′ meta Pettinelli tr. Smith, 33′ meta Menoncello tr. Smith; 52′ p. Smith, 54′ meta Brex tr. Menoncello, 64′ meta Boni tr. Canna, 66′ meta Bisegni tr. O’Malley, 72′ meta Marin.

ZEBRE: 15 Jacopo Trulla, 14 Pierre Bruno, 13 Giulio Bisegni (c), 12 Tommaso Boni (c), 11 Asaeli Tuivuaka, 10 Carlo Canna (40′ Timothy O’Malley, 55′ Carlo Canna, 65′ Timothy O’Malley), 9 Guglielmo Palazzani (49′ Marcello Violi), 8 Giovanni Licata (73′ Iacopo Bianchi), 7 Maxime Mbandà, 6 Liam Mitchell, 5 Andrea Zambonin (73′ Leonard Krumov), 4 David Sisi, 3 Eduardo Bello (60′ Ion Neculai), 2 Oliviero Fabiani (73′ Giampietro Ribaldi), 1 Danilo Fischetti (60′ Andrea Lovotti).
A disposizione: 23 Junior Laloifi. All. Bradley
BENETTON: 15 Edoardo Padovani, 14 Luca Sperandio, 13 Ignacio Brex (62′ Joaquin Riera), 12 Tommaso Menoncello, 11 Monty Ioane, 10 Rhyno Smith (60′ Leonardo Marin), 9 Callum Braley (60′ Alessandro Garbisi), 8 Toa Halafihi (52′ Sebastian Negri), 7 Michele Lamaro (c) (64′ Carl Wegner), 6 Giovanni Pettinelli, 5 Federico Ruzza, 4 Niccolò Cannone, 3 Ivan Nemer (40′ Tiziano Pasquali), 2 Gianmarco Lucchesi (40′ Hame Faiva), 1 Thomas Gallo (59′ Cherif Traore). All. Bortolami.
NOTE: 33′ cartellino giallo a Tuivuaka (ZEB). Trasformazioni: Zebre Parma 2/2 (Canna 1/1, O’Malley 1/1); Benetton Rugby 4/5 (Smith 4/4, Marin 0/1). Punizioni: Zebre Parma 0/1 (Canna 0/1); Benetton Rugby: 2/2 (Smith 2/2). Man of the match: Giovanni Pettinelli (BEN).

 

 

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby