Connect with us

Rugby

Zebre, Casilio guarda al grande salto di qualità

Zebre, Casilio guarda al grande salto di qualità

Dopo Giovanni D’Onofrio e Matteo Nocera, un altro nuovo innesto delle Zebre Rugby si è presentato questa mattina ai microfoni del sito web del club. Si tratta del n° 9 aquilano Nicolò Casilio che, sul finire della sesta settimana di allenamenti alla Cittadella del Rugby di Parma, ha parlato della sua carriera e delle sue nuove ambizioni, ora che è entrato in pianta stabile nelle file della franchigia federale.

Già permit player delle Zebre nel 2019/20, il prodotto dell’Aquila Rugby Club ha perfezionato il suo percorso di formazione all’interno dell’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, guadagnandosi una chiamata con gli Azzurrini al Sei Nazioni e al Mondiale di categoria nel 2018.

Le ultime due stagioni lo hanno visto protagonista nel massimo campionato italiano con la maglia del Rugby Calvisano, ma anche con quella multicolor: il 21enne mediano di mischia quest’anno è stato infatti già impiegato da coach Bradley in quattro gare di Guinness PRO14, debuttando nel settembre 2019 a Murrayfield contro l’Edinburgh Rugby.

Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner

Commenti su Facebook

Commenti

SportParma
Commenti
Contenuto non disponibile senza accettazione normativa privacy (GDPR).
Perfavore accetta la nostra policy sulla privacy e i cookie cliccndo ACCETTA sul banner
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement
Advertisement

Altro in Rugby

Cliccando "ACCETTA" approvi la nostra policy su privacy, gestione dati e utilizzo cookie in base alla normativa vigente (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br>Clicking on "ACCETTA" you approve our privacy, data management and cookie policy (GDPR n. 679/2016 e DLgs n. 196/2003) -<br><br> Maggiori informazioni/More Info

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi