Entra in contatto:

Rugby

Zebre: Chris Cook rinnova per un’altra stagione

Zebre: Chris Cook rinnova per un’altra stagione

Zebre Rugby Club continua a definire la rosa per la stagione 2022/23 e comunica di aver raggiunto un accordo per il rinnovo di contratto di Chris Cook, il quale sarà legato alla franchigia parmigiana fino al 30 giugno 2023.

Arrivato a Parma nel gennaio 2022, benché impiegato da coach Roselli il 22 aprile per via di un precedente infortunio al polpaccio, il n° 9 inglese ha collezionato tre presenze col XV del Nord Ovest nel finale della passata stagione, scendendo in campo contro Edimburgo, Dragons e Cardiff.

Le dichiarazioni di Chris Cook, mediano di mischia delle Zebre Rugby: “Sono molto felice di aver prolungato la mia permanenza alle Zebre. Ho amato ogni minuto da quando sono arrivato a Parma e credo davvero nelle ambizioni e nella direzione verso cui il club si sta muovendo. Non vedo l’ora di scendere in campo e di dare il più possibile il mio contributo. Stiamo costruendo una grande squadra dentro e fuori dal campo e sono impaziente di iniziare la nuova stagione!”

L’esperto e talentuoso trequarti vanta 142 apparizioni ufficiali con la maglia del Bath, club della sua città natale dove il 31enne è cresciuto, percorrendo tutta la trafila delle giovanili dell’Academy ed esordendo in prima squadra nel 2010 all’età di diciannove anni.

In quella stessa stagione Chris debutta con l’Inghilterra U20, vincendo il Sei Nazioni di categoria con tanto di Grande Slam e raggiungendo la finale del Mondialino, persa 33-22 il 26 giugno 20211 a Padova contro la Nuova Zelanda.

Nel 2011/12 passa momentaneamente agli Esher RFC con cui disputa cinque gare nel Championship, la seconda divisione inglese. Ritorna a Bath al termine della stagione ma nel 2013/14 viene ceduto in prestito ai London Welsh con cui vince il campionato cadetto, superando 21-20 i Bristol Bears al Memorial Stadium.

Nell’estate del 2014 torna al “REC” ed apre un periodo ricco di presenze e minuti giocati con la storica formazione del Somerset, scendendo in campo con continuità in Premiership, nella Coppa Anglo-Gallese e nelle due competizioni dell’EPCR Champions Cup e Challenge Cup.

Nel giugno del 2019 partecipa con la Nazionale Seven all’ultima tappa del torneo di World Rugby delle Seven Series, mentre nel maggio del 2020 firma il suo passaggio ai Bristol Bears con cui disputa due gare nel corso della stagione 2020/21.

Il 26 luglio 2021 viene annunciato il suo ingaggio da parte dei Northampton Saints, il suo ultimo club prima di approdare alle Zebre.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby