Entra in contatto:

Rugby

Zebre: due novità per la sfida contro gli Sharks al Lanfranchi

Zebre: due novità per la sfida contro gli Sharks al Lanfranchi

Venerdì 23 settembre le Zebre apriranno il secondo turno del BKT United Rugby Championship ospitando al Lanfranchi i Cell C Sharks. Sarà il secondo incontro di sempre tra le due squadre, sfida che sarà trasmessa in diretta alle ore 18:30 su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player e Discovery+ con telecronaca di Antonio Raimondi e commento tecnico di Vittorio Munari.

I Sudafricani, arrivati a Parma lunedì scorso, hanno già annunciato la formazione per la partita. Nonostante la presenza di tre esordienti e l’assenza di diversi Springboks impegnati per il round conclusivo del Rugby Championship, il capo allenatore Sean Everitt ha inserito in lista gara cinque atleti della nazionale sudafricana. Sono il campione in carica del mondo Thomas du Toit, capitano del XV in maglia nera, il pilone sinistro Ntuthuko Mchunu, il n° 9 Grant Williams, il centro Ben Tapuai e l’estremo Aphelele Fassi.

Per la formazione di Durban si tratterà del primo incontro stagionale nel torneo, avendo posticipato il match della scorsa settimana con gli Stormers. Sisi e compagni sono invece reduci dalla sconfitta di misura per 33-29 contro gli otto volte campioni del Leinster.

In vista della gara di domani, coach Roselli opta per due cambi nel XV titolare con Luca Bigi e Ion Neculai schierati dal primo minuto al posto di Jacques du Toit e Matteo Nocera, fermati in settimana rispettivamente per un lieve trauma cranico e uno stiramento degli adduttori. Due sostituzioni anche in panchina dove si rivedono il tallonatore Giampietro Ribaldi e il seconda linea Gabriele Venditti.

“La partita con gli Sharks è un’altra bella opportunità per raccontare qualcosa delle Zebre Parma e di quelle che sono le nostre ambizioni – dichiara il capo allenatore Fabio Roselli –. La sfida più grande crediamo possa essere sotto il profilo della collisione, della mischia e del drive. Dovremmo essere in grado di non concedere penalità come è successo a inizio partita la scorsa settimana contro Leinster. E’ una bella sfida ma come al solito siamo impazienti di abbracciarla”.

Dirigerà la partita il Gallese Craig Evans, alla sua 34° presenza nel torneo, la quinta con in campo gli atleti della franchigia federale. Gli assistenti di gara saranno gli Italiani Federico Vedovelli e Dante d’Elia, mentre il TMO designato Jon Mason, anch’egli della Welsh Rugby Union.

LA FORMAZIONE DELLE ZEBRE
15. Richard Kriel (1)
14. Pierre Bruno (38)
13. Erich Cronjé (17)
12. Enrico Lucchin (40)
11. Simone Gesi (8)
10. Tiff Eden (1)
9. Chris Cook (4)
8. Taina Fox-Matamua (7)
7. MJ Pelser (1)
6. Luca Andreani (18)
5. Leonard Krumov (73)
4. David Sisi (Cap) (81)
3. Ion Neculai (18)
2. Luca Bigi (33)
1. Paolo Buonfiglio (27)

A disposizione:
16. Giampietro Ribaldi (10)
17. Juan Pitinari (5)
18. Muhamed Hasa (1)
19. Joshua Furno (19)
20. Gabriele Venditti (7)
21. Alessandro Fusco (17)
22. Franco Smith Jr (4)
23. Jacopo Trulla (25)

All. Fabio Roselli

Indisponibili: Gonzalo Garcia, Giovanni Licata, Johan Meyer, Matteo Nocera, Daniele Rimpelli, Antonio Rizzi, Jan Uys, Dennis Visser, Kobus Van Wyk

Arbitro: Craig Evans (Welsh Rugby Union)
Assistenti: Federico Vedovelli (Federazione Italiana Rugby) e Dante d’Elia (Federazione Italiana Rugby)
TMO: Jon Mason (Welsh Rugby Union)

Cell C Sharks: 15. Aphelele Fassi, 14. Werner Kok, 13. Rohan Janse van Rensburg, 12. Ben Tapuai, 11. Thaakir Abrahams, 10. Boeta Chamberlain, 9. Grant Williams, 8. Phepsi Buthelezi, 7. Dylan Richardson, 6. James Venter, 5. Reniel Hugo, 4. Gerbrandt Grobler, 3. Thomas du Toit (Cap), 2. Kerron van Vurren, 1.Ntuthuko Mchunu; All. Sean Everitt

A disposizione: 16. Dan Jooste, 17. Dian Bleuler, 18. Carlu Sadie, 19. Justin Basson, 20. Sikhumbuzo Notshe, 21. Cameron Wright, 22. Fred Zeilinga, 23. Marnus Potgieter

DOVE SEGUIRE LA PARTITA – La gara sarà prodotta da Discovery e sarà disponibile in diretta su Eurosport 2 e in streaming su Eurosport Player e Discovery+.
In alternativa, sarà possibile seguire la cronaca testuale del match sull’account Twitter delle Zebre con l’hashtag #ZEBvSHA.

Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby