Connect with us

Rugby

Zebre e Accademia Francescato, allenamento congiunto alla Cittadella

Zebre e Accademia Francescato, allenamento congiunto alla Cittadella

Il centro sportivo federale della Cittadella del Rugby di Parma ha ospitato ieri una speciale sessione d’allenamento che ha visto le Zebre preparare il prossimo impegno ufficiale del 16 Febbraio 2019 a Viadana insieme all’Accademia Nazionale Ivan Francescato.

I migliori Under 20 d’Italia sono tornati nella città che ha ospitato dal 2013 per quattro stagioni la sede dell’Accademia che, dal Settembre 2017 si è trasferita a Remedello (BS). Lo scorso 5 Settembre l’Accademia è stata ospitata dallo staff di preparazione atletico e fisica della franchigia federale per svolgere i test fisici e cognitivi grazie all’esperienza ed agli strumenti tecnologici in uso da parte delle Zebre; seguendo gli stessi standard condivisi tra la Nazionale Maggiore ed il XV del Nord-Ovest, permettendo ai migliori giovani italiani una prima connessione tra l’alto livello giovanile e la franchigia federale.

Entrambe le squadre sono a ranghi ridotti con molti atleti impegnati nei ritiri di Roma e Mantova per i rispettivi impegni di Nazionale Maggiore e Nazionale Under 20 nel secondo turno del Sei Nazioni che vedrà Azzurri ed Azzurrini ospitare il Galles.

Le Zebre hanno 9 nazionali convocati da coach O’Shea impegnati al centro di preparazione olimpica dell’Acqua Acetosa a Roma, mentre coach Andrea Moretti si è portato in Nazionale Under 20 ben 17 atletidella formazione che partecipa al campionato nazionale di Serie A nel girone 1.

Tra loro anche la terza linea comasca Davide Ruggeri, capitano degli Azzurrini nella vittoria in Scozia di venerdì scorso per 33-20 e già permit player con le Zebre Rugby a Cardiff a Novembre 2018.

Le due squadre hanno condiviso la sessione d’allenamento pomeridiana sul campo sintetico della Cittadella del Rugby agli ordini di coach Michael Bradley per i bianconeri e Giovanni Raineri per gli accademici. Nelle fila della Francescato figurano alcuni atleti parmensi quali Giulio Bertaccini (Amatori Parma Rugby) e Tommaso Gemma (Rugby Colorno) ed altri atleti dei club affiliati al Comitato Regionale FIR Emilia-Romagna quali Mattia Zecchini (Romagna RFC) mentre Marco Butturini (Modena Rugby 1965) era assente perché convocato con l’Under 20.

 

 

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in Rugby