Entra in contatto:

Rugby

Zebre e Fiorini rinnovano e rafforzano la propria vicinanza

Zebre e Fiorini rinnovano e rafforzano la propria vicinanza

Dopo una positiva prima stagione di collaborazione, si rinnova e si rafforza la partnership tra le Zebre e il main sponsor Fiorini, azienda leader nel settore dell’ideazione e della produzione di sacchi industriali in carta 100 % made in Italy.

Fiorini sarà nuovamente in prima linea, al fianco del XV del Nord Ovest, sostenendo la Società nei tanti investimenti strategici intrapresi e pianificati per una crescita comune e condivisa dentro e fuori dal campo.

Le Zebre sono orgogliose ambasciatrici dell’eccellenza di Fiorini. Anche quest’anno gli atleti della franchigia parmigiana scenderanno in campo nei due prestigiosi tornei internazionali BKT United Rugby Championship ed EPCR Challenge Cup rappresentando il patrimonio di competenze, esperienze ed emozioni che anima e contraddistingue il brand fondato nel lontano 1947, quando Giambattista Fiorini accettò la sfida di cambiare il proprio scenario di vita in anni duri come quelli del dopoguerra.

L’attenzione allo sviluppo sostenibile, alla salvaguardia dell’ambiente e al benessere delle persone continueranno ad essere al centro dell’accordo di partnership tra il club e l’impresa marchigiana che vanta più di 220 dipendenti, diverse sedi internazionali e clienti in tutto il mondo.

Le Zebre, che hanno da sempre una forte attenzione verso i temi dell’inclusione, del sostegno e del rispetto come dimostrano le tante iniziative di responsabilità sociale intraprese negli anni, sono felici e orgogliose di poter promuovere questi valori alle tante persone che animano le due realtà, in particolare agli oltre 120 club italiani affiliati alla franchigia, protagonisti lo scorso 26 marzo nel primo “Fiorini Zebre Family Day” organizzato alla Cittadella del Rugby di Parma prima della sfida con i Gallesi Scarlets.

Le dichiarazioni dell’Amministratore Unico di Zebre Rugby Club Michele Dalai“Quest’anno, a fine stagione, Giovanni mi ha detto una cosa che mi ha colpito molto, e cioè che per lui è motivo di orgoglio e di grande responsabilità vedere il nome della sua famiglia rappresentato sulla maglia da gioco delle Zebre. Questo mi ha fatto riflettere sul tipo di impegno anche emotivo che un imprenditore della capacità di Giovanni mette quando decide di accompagnare un’avventura sportiva. E’ un aspetto che dobbiamo sempre tener a mente perché un’azienda d’eccellenza come Fiorini non è solo un partner commerciale, ma anche un’impresa che decide di sposare una filosofia comune. Sono pertanto felicissimo che le Zebre e Fiorini abbiano rinnovato la propria partnership e che Giovanni abbia accetto una sfida molto bella, entusiasmante e impegnativa che è quella del rilancio della squadra, della progettazione di un percorso di successo e della possibilità di portare un messaggio d’eccellenza in tutto il mondo”.

Parole d’apprezzamento per il rinnovo della partnership anche da parte di Giovanni Fiorini, President & CEO Fiorini: “La nostra collaborazione con le Zebre Parma nasce da un DNA comune: la voglia continua di migliorare, di innovarsi e di dedicarsi a obiettivi ambiziosi. Anche noi quest’anno, come le Zebre, abbiamo deciso di cambiare logo e strategie per essere sempre più competitivi, sempre più scelti e sempre più internazionali. E anche per questo non potevamo, in un anno di rilancio e rinnovo, non riconfermare il nostro supporto a una squadra che porta l’Italia e il nome Fiorini nel mondo. Oltre che essere palestra per le nuove leve della Nazionale Italiana, Zebre Parma è anche un laboratorio di eccellenza che mescola la professionalità italiana con quella di giocatori stranieri, creando un esempio virtuoso di come lo scambio di diversità crei sempre opportunità di sviluppo e potenziamento: in questo caso del Rugby italiano. Sarà bello camminare insieme in questa stagione, che per entrambi corrisponderà ad un cambio di marcia”.


Fiorini

Fiorini è tra i più grandi produttori di sacchi industriali in carta. I settori di riferimento sono alimentare, chimico, mangimi, sementi e edilizia. Nata nel 1947 a Senigallia (Ancona Italy), Fiorini conta ad oggi più di 220 dipendenti, diverse sedi internazionali e clienti in tutto il mondo. Il 75% del fatturato è estero, ma la produzione è tutta italiana. Investire nella crescita delle persone è per Fiorini un fattore chiave per la crescita aziendale. Dove per persone non si intendono solo i collaboratori, ma anche il territorio e i giovani. Un capitale di competenze, esperienze ed emozioni anima la volontà dell’impresa di portare avanti molteplici attività nel Sociale.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby