Entra in contatto:

Rugby

Zebre e Salame di Felino rinnovano la propria partnership

Zebre e Salame di Felino rinnovano la propria partnership

Dopo il rinnovo della partnership con il Consorzio di Tutela della Coppa di Parma IGP non poteva mancare anche quello raggiunto con il Consorzio di Tutela del Salame di Felino IGP, espressione dell’eccellenza gastronomia del territorio parmense che dal 2018 ad oggi sostiene gli atleti allenati da coach Bradley.

Per il secondo anno consecutivo il logo del Consorzio continuerà a campeggiare sulla manica destra della maglia da gioco indossata da Castello e compagni in occasione delle gare nei due tornei internazionali di Guinness PRO14 e di European Rugby Challenge Cup. La franchigia federale è lieta di poter rappresentare sui campi di Irlanda, Galles, Scozia, Francia, Italia, Inghilterra e Sudafrica un salume tipico della Food Valley così prestigioso, le cui tecniche di lavorazione e stagionatura risalgono al XV secolo.

Ad oggi sono quattordici le aziende produttrici aderenti al consorzio presieduto da Carletto Ferrari, il quale spiega che “compito del Consorzio è quello di tutelare il Salame Felino IGP e valorizzarne la cultura, in Italia come all’estero. Abbiamo individuato nelle Zebre Rugby Club un efficace veicolo di promozione: parliamo infatti di un club che partecipa al campionato Guinness Pro14 e alla European Rugby Challenge Cup, due eventi sportivi che godono di ottima visibilità mediatica nel Vecchio Continente e non solo. Trovo altrettanto significativo che il club abbia ricamato sulle casacche da gioco il logo Parma UNESCO Creative City of Gastronomy – continua il presidente Carletto Ferrari –: è sempre più evidente che il cibo, soprattutto quando legato ad artigiani del gusto e ancorato a tradizioni, può essere una straordinaria leva di marketing, una poBoraschirta di accesso per scoprire un territorio che offre anche arte e cultura. Ci auguriamo che i tifosi in arrivo a Parma da Irlanda, Galles, Scozia, Sudafrica, Francia e Inghilterra e anche dalla nostra Italia per seguire le partite di rugby si lascino incuriosire dal Salame Felino IGP, dopo aver avuto l’opportunità di assaggiarlo nell’area hospitality o durante il Terzo Tempo: e decidano quindi di visitare Felino e il suo castello, che ospita il Museo del Salame, e di acquistare il nostro prodotto, diventandone poi autentici ambasciatori nel Paese d’origine”.

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Francesca , community manager di Zebre Rugby Club: “Per noi è un onore continuare ad essere ambasciatori in Europa e in Sudafrica di un prodotto così rinomato e apprezzato nel territorio parmense. Ancora una volta quest’anno, il Salame di Felino IGP impreziosirà la nostra offerta culinaria nell’area hospitality e nella club house in occasione delle partite delle Zebre al Lanfranchi”.

Commenti
Pubblicità

Commenti Recenti

Pubblicità
Pubblicità

Altri articoli in Rugby