© RIPRODUZIONE RISERVATA

Connect with us

PRTV.IT SPORTPARMA

Zebre, il ritorno di Lovotti

Zebre, il ritorno di Lovotti

Un sole pallido e delle temperature rigide hanno accompagnato l’allenamento mattutino delle Zebre, impegnate alla Cittadella del Rugby di Parma nella preparazione del 6° turno di Guinness PRO14. Sabato 9 novembre alle ore 16:00 i giocatori della franchigia multicolor affronteranno al Lanfranchi i Glasgow Warriors, reduci da due vittorie nelle ultime due giornate di campionato celtico.

Rientrato in Italia dopo l’esperienza con gli Azzurri nella Rugby World Cup 2019 e scontata la squalifica di tre giornate impartita da World Rugby in seguito all’episodio del cartellino rosso nel match contro il Sudafrica, Andrea Lovotti è pronto a tornare in campo col suo club d’appartenenza.

Classe 1989, il pilone piacentino è cresciuto nel club del Gossolengo “Elephant Rugby” prima di venir ingaggiato dal Rugby Calvisano nel 2008. Dopo una parentesi biennale in Serie A con l’Accademia Nazionale “Ivan Francescato”, quindi con il Livorno Rugby, Lovotti tornerà a giocare nel 2010/2011 nell’allora Eccellenza, questa volta con i Crociati. L’anno dopo avverrà il suo ritorno nella società bresciana, prima di entrare a far parte dello spogliatoio delle Zebre a partire dall’estate 2014.

Ad oggi sono 86 le presenze ufficiali del pilone sinistro con i multicolor, esordito il 6 febbraio 2016 con gli Azzurri nel primo turno del Sei Nazioni in scena contro la Francia a Parigi. 40 invece i caps collezionati sin qui con la Nazionale dal n° 1, divenuto sotto il Commissario Tecnico Conor O’Shea uno dei punti fermi della prima linea italiana.

Commenti
Advertisement
Advertisement

Commenti Recenti

Advertisement

Altro in PRTV.IT SPORTPARMA